Benedetto affronta un nuovo traguardo: laurea in Informatica

Dedica a Benedetto che si è laureato oggi in Informatica, un grande traguardo.

Grazie Benedetto, grazie di quello che sei e per come sei. Oggi è stata una giornata emozionante, ti ho visto discutere la tesi difronte a tante persone, con sicurezza, con determinazione. Il momento più commovente è stato quando hai indossato la toga, e quando il tuo nome ha rimbombato nell’aula seguito da un grosso applauso. Il mio cuore a mille e anche il tuo. Hai ringraziato tutti gli amici, la famiglia, la fidanzata; sono fiera di te. Ma sono io a ringraziarti, grazie perché sei la mia gioia, sono fiera di te, difronte ad ogni difficoltà non ti sei mai arreso, tenace, forte anche se non si direbbe dal tuo fisico esile e minuto, sai trasformarti in un gigante e affrontare tutti.

Benedetto, oggi un altro grande traguardo di vita…

Con tutto l’amore di mamma ti faccio tantissimi auguri

                                                                                                                                                                                                                             Angelina

 

Se volete pubblicare dediche ai vostri cari, scrivete a: notizieora.it@gmail.com 

In oggetto scrivete: “dedica“, non dimenticate di allegare una foto. Indicate anche il giorno in cui volete pubblicare la dedica. 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”