Bere un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire: ecco i vantaggi e gli svantaggi

Bere un bicchiere di acqua la sera prima di andare a letto può avere risvolti positivi e risvolti fastidiosi.

Il dilemma è forte un pò in tutti; bere un bicchiere d’acqua prima di andare a letto fa bene o no? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? E quasi un’abitudine da parte di un pò di tutti che prima di andare a letto si bevi un bicchiere d’acqua.

Andiamo a vedere vantaggi e svantaggi di bere un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire

I nutrizionisti prescrivono sempre di bere almeno due litri di acqua al giorno per avere una buona idratazione durante la giornata, e nello stesso modo consigliano di bere un bicchiere di acqua prima di andare a dormire per i seguenti motivi.

Questa buona abitudine innanzitutto serve a riposare meglio, migliora la digestione e aiuta il nostro organismo ad eliminare le tossine. Ancora più importante se prima di andare a dormire la si beve fredda, così da stimolare l’organismo che in questo modo va a bruciare calorie agendo proprio come un dimagrante naturale.

Come effetto negativo, bere un bicchiere d’acqua prima di andare a dormire genera una reazione purificante stimolando la diuresi e costringendoci il più delle volte a svegliarci la notte per andare in bagno, cosa che per alcuni può essere molto fastidiosa.

Da specificare che stiamo parlando di acqua naturale non gassata, gli stessi effetti non le avrebbero altre bevande come succhi, bevande gassate o zuccherate, immetterebbero nel nostro organismo delle calorie che a noi non servono. Un’altra raccomandazione è quella di bere il bicchiere d’acqua a piccoli sorsi, bevuta tutta di un fiato potrebbe provocare gonfiore e mal di stomaco.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube