Bere un cucchiaio di olio di oliva al mattino fa bene, ecco perché

Bere un cucchiaio di olio di oliva la mattina fa bene alla nostra salute, scopriamo insieme quali sono gli effetti sul nostro organismo.

L’olio di oliva è un toccasana, utilizzato in svariati usi e soprattutto è un buonissimo condimento che non deve mai mancare nei nostri piatti. A prescindere della dieta che si esegue, una dieta sana ed equilibrata, ha sempre l’apporto dell’olio di oliva, un alleato per la nostra salute.

Ma perché fa bene bere un cucchiaio di olio di oliva la mattina? Scopriamolo insieme

Bere un cucchiaio di olio di oliva la mattina appena svegli, si consiglia prima di fare colazione e quindi a stomaco vuoto, apporta importanti benefici sia all’apparato digerente che al sistema cardiaco.

L’olio di oliva oltre ad essere un condimento aromatico e gustoso, è un valido amico della salute dell’uomo, è ricco di acidi grassi essenziali che con la loro azione grazie ai polifenoli e agli antiossidanti, aiutano il nostro benessere. Inoltre, questi ultimi hanno la funzione di mantenere sotto controllo i livelli nel sangue di colesterolo cattivo, contribuendo al miglioramento di uno stato di salute in generale e un miglioramento dell’efficienza cardiaca.

L’olio di oliva assunto al mattino è un valido alleato del nostro apparato digerente per svariati motivi: il primo effetto è “protettivo” favorendo un transito corretto degli alimenti; aiuta l’intestino a lavorare con facilità durante tutta la giornata; aiuta il fegato a depurarsi.

Insomma, ingerire al mattino un cucchiaio di olio di oliva a stomaco vuoto aiuta tantissimo il nostro organismo e benessere.

Olio d’oliva e miele, la maschera per i capelli secchi e crespi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube