Biscotti alla cannella senza burro, friabili e croccanti

Biscotti alla cannella, buoni semplici e deliziosi, adatti a una sana e leggera colazione ma anche ad accompagnare il tè o il caffè per una dolce pausa

Biscotti alla cannella, semplici, buoni e deliziosi. Biscottini facili da fare, adatti per accompagnare il tè ma anche per una colazione sana e leggera. Infatti i biscotti alla cannella, sono senza burro e con la farina di farro, ma comunque friabili e croccanti. Saranno apprezzati anche dai più piccoli.

Biscotti alla cannella senza burro

Quanto sono deliziosi, leggeri e friabili questi biscotti alla cannella! Davvero buoni e con tutto il profumo e sapore di cannella che conquistano al primo morso. A forma di stella inoltre sono anche carini da vedere. Poi si conservano in una scatola di latta, dove mantengono la loro friabilità per più giorni, sempre se resisterete, poiché uno tira l’altro. Quindi non resta che provarli, ecco la ricetta per farli.

Ingredienti

  • Farina di farro 350 gr
  • Fecola di patate 50 gr
  • Uova 2
  • Olio di semi 100 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino
  • Cannella in polvere 3 cucchiaini

Preparazione dei biscotti alla cannella

Per fare i biscotti alla cannella; per prima cosa rompete le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e l’olio, mescolate bene. Unite adesso, la cannella, il lievito, la farina e la fecola; impastate bene fino ad avere un composto compatto e liscio. Trasferitelo su una spianatoia e con l’aiuto di un mattarello, stendete e ritagliate i biscotti della forma che più vi piace. Si possono anche semplicemente formare in un rotolo e tagliare in fette, così da avere dei biscottini rotondi. Sistemateli in teglia con carta forno e infornate a 180° per 20 minuti. Una ricetta davvero facile, semplice e veloce ma dal sapore antico di cose buone fatte in casa. Leggi anche: Graffette soffici alla zucca con gocce di cioccolato, ricetta gustosa.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.