Blocco aumento età pensionabile: per quali misure spetta?

Blocco aumento età pensionabile per lavoratori gravosi, ma per quali misure?

Buongiorno sono una donna di 54 anni, ho iniziato a lavorare all’età di 14 anni senza interruzioni,da 15 svolgo lavoro gravoso.Nel 2019 maturero’ 41 di contributi,la mia domanda è questa, potrò usufruire della pensione senza l’aumento dell’adv? grazie

 

Per coloro che svolgono una mansione gravoso è stato previsto il blocco dell’aumento dell’età pensionabile di 5 mesi previsto dal 1 gennaio 2019 per effetto dell’adeguamento alla speranza di vita Istat.

Una precisazione però è d’obbligo: il blocco dell’aumento dell’età pensionabile riguarda l’accesso alla pensione di vecchiaia e anticipata ma non l’access alla quota 41 per i lavoratori precoci, tra i quali lei rientra, pichè per tale misura l’aumento dell’età pensionabile sarà previsto anche per i lavoratori usuranti e per quelli addetti alle mansioni gravosi passando dagli attuali 41 anni di contributi a 41 anni e 5 mesi di contributi. Preciso questo poichè essendo precoce e gravoso lei rientra a pieno titolo tra coloro che possono fruire della pensione anticipata prevista per i precoci, la quota 41.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.