BMW mostra lo pneumatico aerodinamico che monterà il nuovo iX3

I nuovi pneumatici di Bmw iX3 sono stati fabbricati per ridurre il peso, essendo il 15 per cento più leggeri rispetto a quelli della versione a combustione

La nuova BMW iX3 è stata confermata per quest’anno 2020. Il nuovo SUV elettrico subirà alcuni cambiamenti estetici rispetto alle versioni a combustione e all’ibrido plug-in recentemente presentato e commercialmente noto come xDrive30e. La griglia anteriore vedrà fondersi i due “reni” in un unico pezzo, anche se essi manterranno la forma attuale, non estendendosi verticalmente verso il basso e più stretti, come nella versione concept car.

Bmw ha mostrato i nuovi pneumatici del SUV elettrico iX3 che sono più leggeri e aerodiamici

Ma la novità dell’iX3 che è stata segnalata oggi riguarda  i suoi cerchi in lega aerodinamici. BMW li offrirà con un design speciale sotto forma di una stella dipinta di nero lucido, che deriva da quelle avanzate nel concetto presentato al Motor Show di Pechino 2018. I nuovi pneumatici sono stati fabbricati per ridurre il peso, essendo il 15 per cento più leggeri di quelli del modello a combustione.

Nelle gomme del nuovo iX3 inoltre la resistenza aerodinamica è stata ridotta fino al 5 per cento rispetto a qualsiasi versione della Bmw X3 con motore a combustione. Questo significa una riduzione del consumo di energia del 2 per cento nel test di consumo secondo il ciclo WLTP, che equivale a 0,4 kWh / 100 km.

Ciò può estendere la massima autonomia di 10 chilometri aggiuntivi. Ricordiamo infine che la nuova iX3 sarà una delle prime nuove scommesse sulla mobilità sostenibile del marchio di Monaco. Sarà prodotto a partire dal prossimo mese di luglio 2020 e le prime unità dell’iX3 sDrive75 arriveranno prima della fine dell’anno. 

Ti potrebbe interessare: BMW: i veicoli a idrogeno potrebbero essere economici entro il 2025

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp