Bollo auto 2019: è possibile pagarlo a rate. Ecco la procedura

Il contribuente può scegliere anche di poter pagare il bollo auto a rate. Ecco come

Il bollo auto va pagato annualmente, ed è una tassa che gli italiani non amano molto.

Spesso il suo pagamento non viene effettuato a causa di difficoltà economiche e il mancato pagamento del bollo auto ha come conseguenza anche il fermo amministrativo, che consiste nel divieto di poter circolare con l’auto.  Questa è una grave conseguenza soprattutto per chi utilizza l’auto per lavoro o per esigenze personali.

Il contribuente può scegliere anche di poter pagare il bollo auto a rate, ma per far ciò bisogna rivolgersi alla propria regione per capire se è una soluzione possibile. Bisogna contattare l’ufficio tributi o recarsi presso l’agenzia ACI, se questa procedura fosse possibile si potrebbe pagare le rate mensilmente, con importo non inferiore a €100. Altrimenti si dovrà attendere la cartella esattoriale da parte dell’Agenzia delle Entrate riscossione e realizzarla compresa di interessi di mora e sanzioni.

Bollo auto a rate quando è possibile

Per poter pagare il bollo auto a rate, facciamo riferimento a ciò che si legge nell’articolo 19 del DPR n. 602 del 29 settembre 1973. In esso si riporta che il contribuente ha la facoltà di poter versare l’importo dovuto in 72 rate mensili, questo solo mostrando la sua temporanea situazione di obiettiva difficoltà economica. Nel caso in cui l’importo dovuto è superiore a 60.000 euro la dilatazione potrà essere concessi solo con la presentazione di una documentazione idonea, capace di mostrare la temporanea situazione di obiettiva difficoltà.

Nel caso in cui la situazione del contribuente dovesse ancora più aggravarsi per la difficoltà economica, la dilatazione può essere ulteriormente prorogata per una sola volta, con un ulteriore periodo fino a 72 mesi. Il debitore ha anche la facoltà di poter scegliere un piano di rateizzazione che prevede rate variabili crescenti ad ogni anno. Se ci sono ulteriori difficoltà economiche il piano di rateizzazione può essere aumentato fino a 120 mesi rate mensili, per poter aderire a questa rateizzazione bisogna accertare l’impossibilità di pagare il credito tributario secondo un piano di rateizzazione ordinario.

Bollo auto pagamento a rate: cosa succede se non si paga

Il comma 3 del DPR numero 602 prevede che nel caso in cui Il debitore non paghi 5 rate, anche non consecutive, decade automaticamente dal beneficio della rateizzazione e dovrà pagare in un’unica soluzione l’importo restante. Se, invece, al momento della richiesta di una nuova rateizzazione le rate scadute sono state pagate integralmente, è possibile aderire al nuovo piano

Bollo auto pagamento a rate: come fare richiesta

L’Agenzia delle Entrate riscossione mette a disposizione un’app per la rateizzazione dei tributi, l’app da scaricare dal sito dell’Agenzia è “Equiclick”.

Se si vuole seguire canali più tradizionali bisogna sempre scaricare dal sito dell’Agenzia delle Entrate il modulo R1, che riguarda i piani di rateizzazione fino a €60000, presentarlo agli uffici dell’Agenzia delle Entrate discussione oppure e inviarlo per posta raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Agenzia delle Entrate riscossione – struttura a supporto del responsabile della protezione dei dati – Via Giuseppe Grezar 14 – 00142 Roma.

Bollo auto 2019: si trasforma da tassa di possesso in tassa di consumo?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.