Bollo auto 2020 esenzione per legge 104 e agevolazioni acquisto auto: la dicitura del verbale

Bollo auto 2020 esenzione per legge 104 e acquisto auto con agevolazione IVA e detrazione del 19% nel 730: alcuni chiarimenti sul verbale e la domanda.

Bollo auto 2020 esenzione per legge 104, cosa significa? Molte i dubbi su chi può avere l’esenzione se invalido con verbale legge 104 art. 3 comma 3, vediamo di capire chi può accedere a questa agevolazione e anche all’acquisto auto con Iva ridotta al 4% anzichè il 22% e con la detrazione del 19% dell’intero costo nella dichiarazione dei redditi (modello 730, 73 precompilato e Redditi). 

Bollo auto 2020 esenzione per legge 104 e acquisto auto, chi può fare domanda?

Un lettore che ci segue sulla nostra pagina Facebook, ci ha scritto: 

Sera
Volevo un info mio padre come dicitura del verbale e portatore di handicap in situazione di gravità comma 3 art 3
Invalido con capacità deambulazione ridotta
Art 381 del dpr 495 del 1992
Deve pagare il bollo dell’ auto a lui intestata?
Poi ha delle agevolazioni se compera un auto nuova?
Grazie

Non tutte le persone invalide che hanno un handicap grave ai sensi della legge 104 art. 3 comma 3 possono fare domanda dell’esenzione del bollo auto. La normativa è molto rigida e crea il più delle volte molta confusione. 

In sostanza, la normativa prevede che solo chi si trova in determinate situazioni di gravità può presentare domanda.

Ti potrebbe interessare anche: Legge 104 e disabili: novità sconto carburante, acquisto auto e retroattività dell’agevolazione

Agevolazioni disabili: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Nello specifico l’Agenzia delle Entrate per coloro che hanno una deambulazione ridotta prevede l’adattamento del veicolo e una documentazione precisa da allegare alla domanda. 

L’AdE per chiarire meglio il concetto fornisce una guida con tutte le agevolazioni contenente la seguente tabella:

  • Requisito medico legale: invalidità con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta (Dpr n. 495/1922 – art. 381) –  non vedenti (art. 12 Dpr n. 503/1996). Beneficio: contrassegno invalidi. Verbale: invalidità civile/handicap/disabilità/cecità/sordità

 

  • Requisito medico legale: handicap con ridotte o impedite capacità motorie permanenti (art. 8 legge n. 449/1997)  – I disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione, o pluriamputati. Beneficio: benefici per veicoli. Verbale: con adattamento handicap.

 

  • Requisito medico legale: handicap psichico o mentale di gravità tale da avere determinato il riconoscimento dell’indennità di accompagnamento (art. 30, comma 7, legge n. 388/2000). Beneficio: per veicoli senza adattamento. Verbale: invalidità civile

 

  • Requisito medico legale: invalidità con grave limitazione della capacità di deambulazione o pluriamputazione (art. 30, comma 7, legge 388/2000) Beneficio:  per veicoli senza adattamento. Verbale: invalidità civile/ handicap/disabilità.

 

  • Requisito medico legale: non vedenti (art. 50 della legge 342/2000). Beneficio: per veicoli senza  adattamento.  Verbale: invalidità civile/ handicap/disabilità/cecità

 

  • Requisito medico legale: sordità (art. 50 della legge 342/2000). Beneficio: per veicoli senza  adattamento. Verbale: sordità

Il verbale legge 104 per il bollo auto 2020 esenzione  e acquisto auto con detrazione 19%e IVA ridotta, deve riportare le indicazioni della patologia

Alla domanda dell’esenzione del bollo auto, lo stato di handicap grave deve essere dimostrato mediante una certificazione di invalidità rilasciata da una commissione medica pubblica, attestante specificatamente “l’impossibilità a deambulare in modo autonomo o senza l’aiuto di un accompagnatore”.

È necessario, comunque, che il certificato di invalidità faccia esplicito riferimento anche alla gravità della patologia.

Lo stesso discorso è per chi intende acquistare l’auto con le agevolazioni della legge 104, il verbale da presentare al concessionario deve contenere il diritto a fruire delle agevolazioni, nello specifico deve riportare una dicitura simile: ” “l’interessato possiede i requisiti tra quelli dell’art. 4 DL 9 febbraio 2012 n. 5″.

A mio avviso lei non rientra in nessuna delle due agevolazioni, ma con l’art. 381 può fare richiesta del contrassegno disabili, le consiglio di consultare la nostra guida: Contrassegno disabili con legge 104: rilascio, scadenza, duplicato e rinnovo, guida completa


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”