Bollo auto 2020: scadenze aggiornate Regione per Regione

Non tutte le Regioni hanno prorogato la scadenza del bollo auto da maggio/aprile a giugno/luglio. Non tutte hanno esonerato la tassa di possesso.

Il bollo auto resta il fardello di tanti italiani, l’emergenza sanitaria diffusa dall’epidemia da Covid-19, ha solo fatto slittare la scadenza della tassa di possesso. Ciò significa che tanti sono gli automobilisti che nel periodo tra giugno e luglio devono mettere mano al portafogli e pagare il bollo auto. Resta da dire che per il momento solo la Regione Sicilia ha provveduto a emanare un provvedimento di esonero in virtù del reddito.

Perché ogni Regione ha adottato un provvedimento diverso? Il Governo non ha ritenuto necessario inserire nel Cura Italia, un provvedimento di differimento del bollo auto su base nazionale. Di conseguenza, ogni Regione ha operato nel rispetto del benessere della comunità. Tenendo conto dell’alto grado di criticità economica, hanno attivato autonomamente misure a sostegno delle famiglie, dei lavoratori e delle aziende. Provvedimenti che si sono affiancati a quelli nazionali.  Il che ha fatto scattare proroghe ed esoneri a macchia di leopardo. Producendo l’effetto di norme diverse da Regione a Regione.

Scadenze bollo auto 2020: il tour Regione per Regione

Come abbiamo accennato innanzi, 10 sono le Regioni che hanno introdotto delle proroghe in cui è presente anche il pagamento del bollo auto. La tassa di possesso che il titolare della vettura deve pagare, anche nel in cui il veicolo non sia stato utilizzato, per l’effetto delle misure restrittive o altre imputazioni, è stata posticipata dal periodo auto da maggio/aprile a giugno/luglio, nello specifico, come:

– Regione Lombardia ha differito al 30 giugno 2020 il pagamento del bollo auto in scadenza tra il periodo che va dall’8 marzo al 31 maggio 2020;

– Regione Emilia Romagna ha sospeso il versamento della tassa di possesso fino al 30 giugno 2020, per le scadenze interposte tra il 1° marzo al 30 aprile 2020;

– Regione Campania ha disposto il differimento del pagamento bollo auto al 30 giugno 2020, per le scadenze nel lasso di tempo tra il 24 marzo al 31 maggio 2020.

– Regione Piemonte ha sospeso il versamento della tassa di possesso fino alla data del 30 giugno 2020, rientrano nel differimento le scadenze relative al periodo che va dal 1° marzo al 31 maggio 2020;

– Regione Toscana ha disposto il differimento del pagamento del bollo auto fino al 30 giugno 2020, il posticipo si riferisce alle scadenze che intercorrono nel lasso di tempo che va dal 1° marzo al 31 maggio 2020;

– Regione Umbria ha sospeso il versamento della tassa di possesso fino alla data del 30 giugno 2020, il pagamento si riferisce alle scadenze relative al periodo che va dal 1° marzo al 30 aprile 2020;

– Regione Lazio ha disposto il differimento del bollo auto fino al 30 giugno 2020, rientrano nel rinvio le scadenze relative all’intervallo di tempo che va dal 3 marzo al 31 maggio 2020;

– Regione Veneto ha sospeso il versamento della tassa di possesso fino alla data del 30 giugno 2020, per le scadenze che rientrano nel fase che vanno dall’8 marzo al 31 maggio 2020;

Le Regioni che hanno prorogato la tassa di possesso a luglio

– Regione Marche ha disposto la proroga del pagamento del bollo auto fino al 31 luglio 2020, rientrano nel differimento le scadenze che intercorrono nel lasso di tempo tra l’8 marzo e il 30 giugno 2020;

– Regione Abruzzo ha sospeso il versamento della tassa di possesso fino al 31 luglio 2020, per le scadenze che intercorrono nel periodo che va dall’8 marzo al 31 maggio 2020.

Si precisa che gli automobilisti che aderiscono alla proroga non subiranno un rincaro sull’importo della tassa di possesso, al pagamento non saranno applicate maggiorazioni di sanzioni e interessi.

Nelle Regioni che non hanno disposto alcun provvedimento restano in vigore le scadenze regolari.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein