Bollo auto: come fare per non pagarlo

Bollo auto non pagato, come far riconoscere l’illegittimità ed evitare il pagamento? Analizziamo le varie possibilità considerando anche la prescrizione.

Ci stanno arrivando molte mail sul bollo auto non pagato e se soggetto alla prescrizione di tre anni. Abbiamo già ampiamente discusso l’argomento, per approfondimenti consigliamo di leggere: Cartella esattoriale 2019 per bollo auto non pagato: ecco come annullarlaUn lettore ci pone un quesito specifico, nel preciso ci chiede: le scrivo per un bollo non pagato del 2014 in regione Sardegna vorrei sapere se e caduto in prescrizione grazie

Prescrizione bollo auto

Abbiamo specificato in quest’articolo, la prescrizione del bollo auto avviene 3 anni dopo la sua scadenza, quindi dal 1° gennaio successivo all’anno in cui doveva essere pagato. Per la prescrizione devono decorrere tre anni dal giorno successivo all’avviso di pagamento. Se nel frattempo arriva la cartella esattoriale (nei tre anni dall’atto di accertamento) questa è legittima e bisogna provvedere al pagamento. La prescrizione si interrompe quando pervengono:

  • avviso di accertamento dalla Regione;
  • notifica della cartella esattoriale;
  • sollecito di pagamento;
  • intimazione al pagamento da pare dell’agente di riscossione esattoriale,
  • preavviso di fermo amministrativo;
  • atto di pignoramento.

Cosa fare per annullare la cartella esattoriale

Può succedere che nonostante la tassa di circolazione sia caduta in prescrizione, arrivi l’intimidazione al pagamento da parte della Regione o da parte dell’Agente di Riscossione, è possibile in questi casi fare ricorso entro 5 giorni. È possibile procedere in due modi:

  1.  inviare istanza in autotutela all’Agenzia delle Entrate riscossione chiedendo lo sgravio per avvenuta prescrizione;
  2. presentare un ricorso presso la Commissione tributaria provinciale.

Bollo auto la prescrizione anche in Sardegna?

Per le regioni a statuto speciale, diversamente da quelle a statuto ordinario, non è avvenuto il trasferimento di funzioni dallo Stato. Pertanto, i contribuenti residenti in Sardegna devono rivolgersi agli uffici dell’Agenzia delle Entrate presenti sul territorio per effettuare i versamenti, per chiedere un rimborso, o per qualunque altra motivazione.

Ricorso alla Commissione tributaria provinciale: Le controversie in materia di bollo auto rientrano nella competenza delle Commissioni tributarie provinciali e sono disciplinate dal decreto legislativo n. 546 del 1992, e successive modificazioni. Il ricorso va presentato alla Commissione tributaria competente entro 60 giorni dalla data in cui il contribuente ha ricevuto l’atto contro cui ricorre.

La Commissione tributaria regionale della Sardegna,  con la sentenza numero 221/5/2017, ha affermato il principio dei tre anni di prescrizione per il bollo auto e non 10 come prima interpretazione, principio affermato precedentemente dalla Corte di Cassazione nella sentenza numero 23397/2016.

Conclusione

Se lei non ha pagato il bollo nel 2014 e ad oggi non le mai pervenuta nessuna  richiesta che ha interrotto i tre anni di prescrizione (ricordiamo che i tre anni ripartono dalla comunicazione pervenuta); può chiedere l’annullamento della cartella tramite le indicazioni sopra evidenziate.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”