Bollo auto: come verificare il pagamento

Come mettersi in regola con il pagamento del Bollo auto? Come verificare se la tassa di possesso degli anni precedenti è stata pagata?

Dove posso verificare l’importo del bollo auto da pagare? Come posso sapere se le scadenze precedenti sono state regolarizzate per intero e alla giusta scadenza? Queste sono solo alcuni dei quesiti a cui daremo una risposta. Di certo la tassa di possesso è la più contestata dagli italiani, ma nonostante, il malcontento generale il bollo auto va pagato. Negli ultimi tempi, vista la crisi sanitaria ed economica a causa dell’effetto dell’epidemia da Covid-19, tante Regioni hanno operato dei differimenti sulla tassa di possesso. Tuttavia, esclusa la Regione Sicilia che ha previsto l’abolizione del bollo auto in virtù di specifici requisiti, per tutti gli altri dopo la proroga scatta il pagamento.

Come sapere se il bollo auto è stato pagato?

Nel caso il cui l’automobilista non trovi il pagamento relativo al bollo auto degli anni  addietro e non è esente. Oppure, se il proprietario della vettura ha il dubbio di aver omesso il versamento relativo alla tassa di possesso. In questi casi è possibile eseguire una semplice verifica di controllo. Attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate, oppure, dal portale ACI in pochi passeggi può verificare lo stato di pagamento del bollo auto, e non solo. La verifica può essere eseguita, anche attraverso le agenzie pratiche auto accreditate, presenti sul tutto il territorio nazionale.

Automobilisti distratti tra arretrati, sanzioni e pagamento

È inutile ribadire che essere in regola non solo con il pagamento del bollo auto, ma con tutte le tasse indubbiamente può rappresentare un vantaggio, in quanto, non si pagano sanzioni e interessi vari. Anche perché dopo l’omesso pagamento del bollo auto arriva la cartella esattoriale e, da tassa odia si trasforma in tassa maledetta. Con rincaro di costi che vanno dalle sanzioni, interessi, notifiche e quant’altro. Bisogna considerare che anticipare un avviso di accertamento, può rappresentare una riduzione delle sanzioni notevole. Attualmente le more dovute per il ritardo sui pagamenti sono abbastanza contenute partono dallo 0,1%. Tuttavia, nel caso di pagamento dopo il primo anno la mora prevista sul bollo è pari al 30%, con il rincaro degli interessi dello 0,5% che va aggiunto su ogni semestre tardivo.

Come verificare la regolarità dei pagamenti

L’automobilista indubbio sul pagamento può effettuare un riscontro e valutare se il dubbio è certo, oppure no. In pratica, ci si può avvalere degli intermediari come: agenzie pratiche auto, ACI, Agenzia delle Entrate e così via.

Dal sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile eseguire un riscontro un modo semplice e veloce. Basta, infatti, accedere ai servizi del bollo auto e, inserire i campi predisposti partendo dall’indicazione della Regione a cui è dovuta tassa, i dati relativi al tipo di veicolo, il numero di targa, la categoria, e infine, l’anno a cui si riferisce il pagamento e così via.

Medesima operazione dal sito ACI, selezionare la voce dei servizi Bollo auto pigiare sulla scelta da eseguire ossia “calcolo bollo” procedere alla compilazione dei dati indicati innanzi, quindi targa del veicolo, Regione e così via.

In alternativa è possibile chiedere informazioni dettagliate presso gli uffici ACI o agenzie di pratiche automobilistiche, anche in queste ultime ipotesi bisogna fornire i documenti, come la targa del veicolo e così via.

Può capitare che l’auto venga radiata d’ufficio dal PRA, quando non risulti il pagamento del bollo auto da circa 3 anni.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein