Bollo auto e legge 104, bisogna essere inseriti nello stato di famiglia?

Bollo auto, esenzione con legge 104, per fare domanda, bisogna che il familiare sia inserito nello stato di famiglia? Cosa va comunicato al datore di lavoro?

Esenzione bollo auto con legge 104 art. 3 comma 3, per il familiare disabile, un nostro lettore ci pone un preciso quesito, in quest’articolo esaminieremo il concetto di “fiscalmente a carico” rispondendo al quesito posto:

Buongiorno vorrei capire se è possibile avere l’esenzione del bollo auto in quanto mia mamma è invalida la 100% con la legge 104 art.3 comma 3. Posso usufruire dell’agevolazione anche se non sono nel suo stato di famiglia? Devo comunicare qualcosa dove lavoro per questa agevolazione?

Bollo auto: esenzione con legge 104 e concetto di “fiscalmente a carico”

Il principio di base per le agevolazioni auto con legge 104, è quello di utilizzare i veicoli, in via esclusiva o prevalente, a beneficio delle persone disabili. Quindi, questo concetto è valido anche per l’esenzione del bollo auto.

La normativa vigente, stabilisce, che possono fruire dell’esenzione anche i familiari, se il  portatore di handicap è fiscalmente a carico fiscalmente (possiede cioè un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro). Quindi può beneficiare delle agevolazioni lo stesso familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile.

Quindi, solo se risulta dal suo stato di famiglia, può fruire delle agevolazioni auto disabili, al datore di lavoro non va comunicato niente. Solo se fruisce dei permessi legge 104 deve farne espressa richiesta al datore di lavoro.

Leggi anche: Bollo auto con legge 104, quale dicitura deve avere il certificato?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”