Bonus 18enni di 500 euro per i nati nel 2001, a che punto siamo?

Bonus cultura per i 18enni di 500 euro nati nel 2001, ecco a che punto è la situazione per poter fare domanda.

Ci sono arrivate molte richieste sull’attivazione del bonus cultura per i nati nel 2001. Il bonus è stato confermato nell’ultima legge di Bilancio 2020 che ha stanziato i fondi necessario per il rinnovo del bonus di 500 euro. Saranno penalizzati i ragazzi nati dal 2002, si perché il bonus scenderà a 300 euro. I nati del 2001 potranno percepire 500 euro e  sarà l’ultimo anno che il bonus avrà questo valore.

Piattaforma APP18 in aggiornamento

Al momento la piattaforma app18 che permette la registrazione per accedere al bonus è ancora in fase di aggiornamento, quindi bisogna aspettare, nel frattempo, chi è consigliato attivare lo Spid necessario per richiedere il bonus. Lo Spid può essere richiesto gratuitamente presso le Poste Italiane, la procedura è molto semplice, basta seguire le istruzioni direttamente dall’App18.

Come spendere il bonus 18enni di 500 euro?

Ricordiamo che il bonus è spendibile per:

  • Biglietti d’ingresso singoli, oppure abbonamenti per cinema, concerti, musei, spettacoli danza e teatro, eventi culturali compreso fiere, circhi, festival, Libri cartacei, ebook, audiolibri.

Inoltre, è possibile acquistare corsi didattici, come: corso di lingua straniera, corsi di teatro, corsi di musica.

È possibile acquistare anche musica registrata (musica online, cd, dischi in vinile, dvd musicali).

Per approfondimenti, vi consigliamo di leggere: Bonus 18enni, cosa si può comprare coi 500 euro?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”