Bonus babysitter da 3600 euro, ecco chi ne ha diritto e come si può ottenere

Bonus babysitter, ecco chi ne ha diritto e come si ottiene

Il bonus di 3600 euro è un bonus messo a disposizione da parte dell’INPS, per poter sostenere le spese di babysitting. Per le famiglie che hanno figli, ma devono comunque lavorare, ci sono buone notizie. Si tratta di un bonus da 600 euro mensili, per un periodo di 6 mesi, e tutto questo per aiutare le famiglie a sostenere le grosse spese per il servizio di babysitting.

Un incentivo non indifferente da parte dell’INPS, che sarebbe praticamente al posto del congedo parentale.

Come si può ottenere il bonus babysitter, per un valore totale di 3600 euro?

Il bonus si può ottenere con la condizione che si rinuncia a una parte del congedo parentale, ma per entrare in possesso del bonus babysitter, bisogna presentare il nuovo libretto famiglia. Senza il libretto famiglia, non sarà possibile entrare in possesso di tale bonus.Badanti e baby sitter nel 2019 costeranno di più, ecco come cambia il contratto, le novità

L’INPS, informa che per chi ha già richiesto il bonus babysitting, non ci sono assolutamente problemi, e potrà essere utilizzato per tutto il 2018.

Chi ne ha diritto ad entrare in possesso del bonus babysitter e bonus nido per un valore totale di 3600 euro?

La legge Fornero, ha stabilito il bonus babysitter e bonus nido, per tutte le mamme che lavorano e che si trovano praticamente negli 11 mesi successivi al congedo di maternità, che tra l’altro è anche obbligatorio.

La condizione messa per ottenere il bonus babysitter, è quella di rinunciare ad una parte del congedo parentale. Il bonus erogato potrà essere utilizzabile per pagare la babysitter dei figli oppure per pagare l’asilo dei propri figli. Se le mamme scelgono di portare i piccolini all’asilo, in questo caso, L’INPS si impegna a pagare direttamente la retta dell’asilo, ma l’asilo, deve comunque essere convenzionato con L’INPS.Allattamento al seno, la scelta delle mamme deve essere rispettata

Possono richiedere il bonus babysitter le mamme che si trovano nelle seguenti condizioni:

  • Le mamme lavoratrici dipendenti del settore pubblico e privato
  • Le mamme lavoratrici che sono state iscritte alla gestione separata, comprese le libere professioniste
  • Le mamme lavoratrici autonome e le imprenditrici.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.