Bonus casa e cambio infissi: dal 50% al 110%, tutte le possibilità nel dettaglio

Bonus casa e cambio infissi con un bonus dal 50% al 65% e secondo le ultime disposizioni può arrivare fino al 110%, la spesa a costo zero.

L’Italia riparte e ripartono le ristrutturazioni: al via il bonus casa e  cambio infissi, con sconti dal 50% al 65%  e in base alle ultime novità contenute nel decreto Rilancio lo sconto può arrivare fino al 110%; praticamente la casa è ristrutturata a costo zero. Tutti i bonus casa e le detrazioni fiscali ad esse legate fanno parte del pacchetto Fisco con il modello 730 in base all’anno di competenza. Cerchiamo di capire come sostituire gli infissi e pagare il meno possibile.

Bonus casa: sostituzione di finestre e infissi

Bonus casa del 50% per lavori di ristrutturazione con modifica di materiale, forme e colore con un tetto massimo di spesa fino a 96milae euro. È possibile accedere anche all’ecobonus al 50% per singole unità con un tetto di spesa di 120mila euro e 65% su parti comuni (bonus casa e condomini) con un tetto di spesa di 92.307 euro per ogni unità; la ristrutturazione deve prevedere requisiti di isolamento.

Il decreto Rilancio interviene sulle ristrutturazione e concede un bonus casa del 110%  se l’intervento è congiunto ad un intervento principale del superbonus con risparmio energetico.

Ti potrebbe interessare anche: Bonus condizionatori 2020 con sconto del 50%, 65% e 110%: come ottenerlo

Sconto al 110% meccanismo contorto, rischio di abusi

Sul bonus casa del 110% il meccanismo è contorto e lascia molti dubbi sulla sua realizzazione. L’Agenzia delle Entrate ha circa 30 giorni per emanare circolari di chiarimento. Il bonus casa del 110% entrerà in vigore il 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021. Ma come si può ottenere un bonus del 110%? La domanda è spontanea e giusta, in sostanza chi effettua lavori che danno diritto al bonus del 110% non dovrà sborsare nulla, salvo gli oneri finanziari (il 10%), quindi se la mia spesa è 100 vale 110, il 10% in più serve a coprire gli oneri finanziari in cinque anni. L’allarme sulla possibilità di abusi e di preventivi gonfiati è stato lanciato dal presidente dell’Enea, Federico Testa. Ci sarà un maggior controllo e visti di conformità da tecnici e consulenti che dovranno attestare la congruità tra i lavori e le spese.

Va precisato che per il bonus casa 110% bisogna migliorare la classe di efficienza energetica minima di due classi.

Bonus casa e cambio infissi a costo zero

Un lettore ci ha scritto:

Buonasera, 

avrei necessità di sapere come comportarmi per le detrazioni spettanti sul modello 730-2020.

In particolare, nei prossimi giorni sostituirò gli infissi del mio appartamento (lavori bloccati per il  lockdown) e per questi lavori ho pagato un acconto nel corso del 2019.

Oggi mi ritrovo sulla dichiarazione precompilata del 2020 l’importo dell’acconto, ma non sono sicuro di poterlo portare in detrazione, nello stesso tempo ho timore di non poterlo portare in detrazione l’anno prossimo.

Preciso che non ho trasmesso all’ENEA  nessuna documentazione, vorrei attendere il fine lavori.

Grazie

Per la trasmissione dei dati all’Enea deve essere effettuata 90 giorni dalla data di fine lavori.

I nuovi infissi devono riportare una riduzione della trasmittanza dei serramenti comprensivi di infissi che delimitano gli ambienti riscaldati dall’esterno e dai vani freddi.

Per i lavori a cavallo dell’anno fiscale, l’agenzia delle Entrate sottolinea che può essere richiesta secondo il criterio di cassa, fa fede la data di pagamento con bonifico. Quindi, la spesa di acconto che lei ha sostenuto nel 2019 deve essere riportata nel modello 730 2020 mentre le spese successive dovranno essere indicate nel 730 (2021) relativo all’anno di pagamento. Il tetto di spesa massimo viene considerato nel complessivo della spesa, anche se effettuata a cavallo di due anni.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”