Bonus casa: prorogato al 1° aprile termine trasmissione dati a ENEA

Bonus casa: prorogata la scadenza per la comunicazione dati da trasmettere all’Enea per gli interventi di ristrutturazione effettuati nel 2018.

C’è tempo fino al prossimo 1° aprile per inviare al portale ENEA http:// ristrutturazioni2018.enea.it i dati per usufruire delle detrazioni fiscali del 50% per tutti gli interventi di risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili con data di fine lavori nel 2018 (ristrutturazioni edilizie ex art. 16 bis del DPR 917/86).  

È quanto emerge da una comunicazione del Ministero dello Sviluppo Economico all’ENEA. La nota specifica che non essendo ad oggi pervenuta risposta negativa da parte delle Amministrazioni interessate, si conferisce mandato ad ENEA di pubblicare apposito avviso sul sito internet, al fine di concedere ai soggetti richiedenti una proroga dei termini attualmente previsti per la trasmissione dei dati per l’anno 2018.

Bonus casa le novità del 2019

Prorogato il bonus casa nella legge di Bilancio 2019, sono state confermate le seguenti agevolazioni:

Detrazione del 50% delle spese sostenute

Il bonus riguarda la ritrutturazione delle abitazioni e le parti comuni di edifici residenziali con la possibilità di detrarre le spese dall’Irpef con una percentuale del 50%. Per poter beneficiare dell’agevolazione è necessario che gli interventi siano stati effettuati nel periodo dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2019. Il limite massimo è di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare.

La detrazione sarà spalmata in 10 anni in quote costanti. In riferimento agli interventi finalizzati alla ristrutturazione di immobili residenziali destinati a diventare un’attività commerciale, dell’arte o della professione, la quota detratta sarà soltanto la metà.

Bonus casa: detrazioni anche di altre spese e comunicazione Enea

Potranno essere detratte non solo le spese legate alla ristrutturazione, ma anche le spese sostenute per la progettazione, le prestazioni professionali, le perizie e i sopralluoghi. La novità rispetto agli anni precedenti per gli interventi che comportano un risparmio energetico o l’utilizzo di fonti rinnovabili. In questo caso, infatti, sarà necessario comunicare i dati dell’intervento all’Enea entro il 1° aprile 2019 per gli interventi sostenuti nel 2018.

Per tutte le informazioni sulle agevolazioni (bonus ristrutturazioni, bonus mobili ed elettrodomestici, sismabonus e bonus verde, ecobonus), consigliamo di leggere: Bonus casa 2019: tutti i chiarimenti sulle novità nella Legge di Bilancio


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”