Bonus farmacia di 100 euro: chi sono i beneficiari e come fare domanda

Bonus farmacia di 100 euro per i nuovi nati, valido dal 15 luglio 2019 al 14 luglio 2020: ecco in quale Comune e chi può fare domanda.

In aggiunta la bonus bebè, per ogni figlio è concesso anche il bonus farmacia, si tratta di acquisiti di prodotti per neonati da effettuare in farmacia. Il bonus farmacia di euro 100 vuole essere un sostegno concreto per le famiglie, per l’acquisto di beni di prima necessità per i nuovi nati nel 2019. Analizziamo a chi è destinato il nuovo bonus e come fare domanda.

Bonus farmacia: ecco il Comune che ha aderito all’iniziativa

Il bonus farmacia è stato stanziato nel Comune di Cinisello un progetto basato sulla natalità e sulla volontà dell’amministrazione Comunale in stretta collaborazione con l’Azienda Multiservizi Farmacie, l’assessorato al Bilancio e ai Servizi Sociali e quello alla Centralità della persona, per aiutare le famiglie ad affrontare le prime spese di un nuovo arrivato.

In sostanza il bonus viene erogato sotto forma di un buono spesa del valore di 100 euro, ed è spendibile presso le Farmacie Comunali locali. Il bonus ha un valore di un anno e può essere spendibile in un’unica volta o in più volte.

Bonus diabete e bonus tiroide di 500 euro, quanto c’è di vero

Requisiti richiesti per accedere 

I requisiti richiesti per accedere al bonus sono:

  • bambini nati a partire dal 15 luglio 2019 fino al 14 luglio 2020
  • i genitori dovranno essere entrambi residenti nel Comune di Cinisello Balsamo da almeno due anni.

I beneficiari dovranno recarsi presso le farmacie comunali con la comunicazione pervenuta ai richiedenti firmata dal Sindaco, unitamente alla comunicazione bisognerà presentare copia del documento di identità del genitore e codice fiscale del neonato.

Card per acquisto prodotti per l’infanzia

Tutte le famiglie beneficiarie saranno registrate nel sistema gestionale dell’Azienda Multiservizi Farmacie.

Al termine della registrazione alle famiglie verrà rilasciata la card della durata di sei mesi dalla data del primo acquisto. Si potranno acquistare solo prodotti per l’infanzia di prima necessità, il buono può essere speso in un’unica soluzione o a scalare fino al massimo di 100 euro. La card del bonus farmacia non sarà cedibile e né monetizzabile e ha una scadenza fino al 31 dicembre 2020.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”