Bonus mutuo 750 euro per il pagamento delle rate, le domande entro il 31 agosto, ecco in quale regione

Bonus mutuo prima casa per aiutare le famiglie a pagare le rate del mutuo con uno stanziamento dei fondi, è possibile inoltrare la domanda entro il 31 agosto 2020. Ecco tutte le modalità e i tempi.

Tra i tanti bonus in vigore, arriva anche il bonus mutuo dalla Regione Campania. Il bando è stato pubblicato sui siti istituzionali della Regione il 22 luglio 2020 con D.D. numero 76. Il bonus mutuo è destinato a coloro pagano le rate del mutuo prima casa e con la situazione difficile per pandemia da Covid, si sono trovati nella situazione di contrazione di reddito  o di un valore di affari ridotto. Il bonus mutuo è destinato alle famiglie residenti in Campania. 

Bonus mutuo 750 euro per il pagamento delle rate

Per fronteggiare l’esigenza economica delle famiglie nel pagamento delle rate del mutuo, sono state rese disponibili circa 5.000.000 di euro. 

Il bonus mutuo viene erogato alle famiglie per un importo fisso di 750 euro, attraverso una procedura di sportello e la sua erogazione è subordinata all’esaurimento dei fondi stanziati. Possono fare richiesta del contributo i soggetti che trovano nelle seguenti condizioni:

– il richiedente, devono essere titolari di un mutuo prima casa per un importo non superiore a 150.000.000 euro, contratto e in ammortamento da almeno sei mesi e che le rate residue da pagare devono essere di importo non inferiore a 5.000 euro;

– bisogna aver già pagato per il mutuo prima casa rate per un importo totale pari a mille euro;

– nel nucleo familiare nessun componente deve essere titolare al 100 per cento di usufrutto, diritto di proprietà, abitazione o uso su altro alloggio situato nel territorio regionale.;

– Isee 2020 pari o inferiore a 30mila euro;

– i richiedenti che esercitano un’attività di impresa arte e professione, nel nucleo familiare almeno un componente deve aver subito una riduzione del volume di affari di almeno il cinquanta per cento nei mesi di marzo/aprile 2020 rapportati ai periodi dell’anno precedente, come previsto dalle misure restrittive Covid-19;

– i lavoratori dipendenti, nel nucleo familiare almeno un componente deve aver subito una riduzione del lavoro dipendente (il 20% in meno nei mesi di marzo e aprile rispetto lo stesso periodo del 2019).

Il bonus mutuo può essere richiesto da un solo componente del nucleo familiare. Il bonus è compatibile con qualsiasi altra misura statale anche con le stesse finalità o analoga. La domanda può essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso la piattaforma regionale. 

Tempi e modalità

Elenco dei tempi e le modalità del bonus mutuo:

– la registrazione sulla piattaforma parte dal 23 luglio e sarà possibile registrarsi entro e non oltre il 30 agosto 2020;

– dal 28 luglio è possibile inoltrare la domanda e potrà essere inviata e modificata entro e non oltre il 30 agosto 2020;

 – Click day 31 agosto

– il 7 settembre elenco completo dei beneficiari;

– entro il 17 settembre i beneficiari ammessi al bonus mutuo, dovranno caricare sulla piattaforma la documentazione, la mancata presentazione comporta l’esclusione dal beneficio. La documentazione da caricare è la seguente: valido documento di riconoscimento, sottoscritto dal richiedente;  certificazione ISEE 2020 valida;  copia sottoscritta della domanda inviata;
certificazione bancaria attestante la titolarità in capo al richiedente di un mutuo prima casa con ammortamento in corso dal almeno sei mesi (fac simile allegato al bando).

Per accedere alla piattaforma per inoltro domanda: https://bandomutui.regione.campania.it

Per consultare il bando: https://www.territorio.regione.campania.it/news-blog/mutui-prima-casa-pubblicato-il-bando-di-sostegno


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”