Bonus rottamazione auto e moto 2020: ecco come funzionerà

Bonus rottamazione: le problematiche oggi dell’ambiente e ai cambiamenti climatici e al centro ormai della nostra vita quotidiana, e il Governo sta lavorando a questo problema e alla stesura di un decreto legge che prevede una serie di bonus fiscali, incentivi e detrazioni per cittadini, aziende e istituzioni pubbliche. Niente di definitivo, ad oggi siamo […]

Bonus rottamazione: le problematiche oggi dell’ambiente e ai cambiamenti climatici e al centro ormai della nostra vita quotidiana, e il Governo sta lavorando a questo problema e alla stesura di un decreto legge che prevede una serie di bonus fiscali, incentivi e detrazioni per cittadini, aziende e istituzioni pubbliche. Niente di definitivo, ad oggi siamo alla quarta bozza.

Come funzionerà il bonus rottamazione auto 2020

Ai cittadini che risiedono nelle città metropolitane che rottamano autovetture omologate fino alla classe Euro 3, sarà corrisposto un bonus fiscale di 1.500 euro, 500 euro invece per i motocicli fino alla classe Euro 2 e Euro 3, sempre rottamato entro il 31 dicembre 2021.

Questo bonus è utilizzabile entro i successivi tre anni per l’acquisto, anche a favore di conviventi, e riguarda gli abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale e di altri servizi ad esso integrativi, nonché di biciclette anche a pedalata assistita.

Il buono mobilità non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva ai fini del computo del valore dell’indicatore della situazione economica equivalente.

Come può essere utilizzato il credito

Il credito può essere utilizzato dagli interessati e dai conviventi entro i 3 anni successivi dal bonus ai fini dell’acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale e di altri servizi ad esso integrativi, inclusi i servizi di sharing mobility con veicoli elettrici o a zero emissioni.

La revoca

Il beneficio viene revocato se lo stesso soggetto, o il familiare convivente, provveda all’acquisto, tramite leasing o con noleggio a lungo termine di un’auto vettura non a basse emissioni entro i due anni successivi.

Il bonus ci sarà anche per taxi e autotrasportatori

Il bonus ci sarà anche per taxi e autotrasportatori operanti nelle città metropolitane che rottamato veicoli Euro 3, il credito è di 1.500 euro per sostituire il proprio veicolo con uno ibrido o ad emissione ridotte.

Arriva la rottamazione: bonus auto, si parla di 2mila euro


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp