Bonus telefono 2020: novità sconto 50%, domanda e requisiti

L’Agcom ha rimodulato i requisiti di accesso al bonus telefono, prendendo in considerazione i parametri reddituali e contrattuali. Ciò vuol dire che, ha esteso il beneficio del bonus a tutte le famiglie a basso reddito.

Il bonus telefono 2020, viene confermato dall’Agcom, per l’anno in corso attraverso la divulgazione del comunicato n. 258/18/CONS. Nel comunicato viene introdotta un’importante novità, ossia l’ampliamento della fascia degli aventi diritti. Nel bonus telefonico saranno inclusi i nuclei familiari che vivono in particolare ristrettezze finanziaria.

In sostanza, il bonus telefono e internet potrà essere richiesto dalle famiglie con un reddito che rientri nell’indicatore ISEE pari o minore di 8.256 euro.

L’Agcom ha rimodulato l’accesso al bonus attraverso i soli requisiti reddituali e contrattuali. Così facendo ha estenso il beneficio a circa 2,6 milioni di famiglie detentrici di un reddito considerato insufficiente a garantire i fabbisogni quotidiani. Ora, potranno fruire dell’agevolazione che prima era prevista esclusivamente per le famiglie in cui era presente un anziano con un’età anagrafica pari o superiore a 75 anni, in presenza di pensioni sociali o invalidità, e infine, ai padri/madri disoccupati.

Bonus telefono 2020: quale sarà il costo della bolletta con lo sconto?

Possono accedere al bonus tutte le famiglie che vivono in uno stato di bisogno, con un reddito complessivo uguale o inferiore a 8.256 euro indicato nell’ISEE e, hanno sottoscritto un contratto con compagnia telefonica Tim, in cui vi è incluso anche il pacchetto internet a banda larga “flat”.

In pratica, i beneficiari riceveranno un abbattimento pari al 50% sul totale della fattura telefonica Tim 2020. Ciò vuol dire che, lo sconto applicato in bolletta agli abbonati Tim sarà pari all’importo di 9,50 euro che porterà in diminuzione in canone standard di 19 euro. In più, le famiglie riceveranno dalla compagnia anche 30 minuti di chiamate gratis per tutti i numeri (fissi e cellulari).

 Bonus telefono 2020: come fare domanda?

I beneficiari potranno accedere al bonus telefono attraverso la presentazione di un’apposita domanda, entro il 31 dicembre 2020. Il modulo è reperibile, nei seguenti modi, quali:

  • sito dedicato della compagnia telefonica Tim;
  • Caf;
  • centri Tim.

Alla domanda dovranno essere allegati una serie di documenti, tra cui:

  • documento di riconoscimento, come ad esempio: carta d’identità il passaporto, la patente di guida ecc.;
  • contratto telefonico Tim;
  • modello ISEE con reddito pari a 8.256 euro.

Tali documenti dovranno essere trasmessi alla compagnia telefonica al numero 800000314 (fax), oppure, a mezzo raccomandata inviata alla TIM S,p.A. – Casella postale 111, 00054 FIUMICINO (RM).

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein