Bonus tv: partita l’agevolazione per l’acquisto TV e decoder

Bonus tv e decoder, partito il 18 dicembre finirà nel 2022.

È partito il bonus tv, e per chi non lo sapesse e non era informato è partito esattamente il 18 dicembre e sarà valido fino al 31 dicembre 2022, sarà in vigore fino ad esaurimento degli stamziamenti. L’agevolazione è di euro 50 ed è valido per l’acquisto dei decoder o delle TV che saranno idonei per ricevere le programmazioni delle TV con le nuove direttive DVBT-2/HEVC, che entreranno in funzione dall’anno 2022.

Partita l’agevolazione per l’acquisto decoder e TV di nuova generazione

È stato reso noto che il bonus al momento sarà disponibile solo per le famiglie che avranno un ISEE fino a 20mila euro, e per l’intero periodo della richiesta di questo bonus nel periodo 2019-2022, lo stanziamento è di 150 milioni di euro, finito questo importo non saranno dati più bonus, quindi è il caso di affrettarsi per chi lo dovrà chiedere.

Il bonus sarà dato alla persona erogandolo su prezzo del prodotto al momento dell’acquisto. Per effettuare la richiesta ed ottenere lo sconto, il consumatore dovrà presentare la richiesta al venditore per l’acquisto di decoder o TV e che deve beneficiare del bonus.

I requisiti importanti per riuscire ad ottenere i bonus sono quelli di avere la residenza qui in Italia e dovranno appartenere ad un nucleo familiare con un ISEE non superiore ai 20mila euro, e dimostrare e dichiarare che nessun altro del nucleo familiare abbia usufruito dello stesso bonus. Il bonus sarà dato in maniera unica per appartenenza del nucleo familiare, se in casa avete più televisori, e pagate un canone tv, il bonus sarà sempre e solo uno.

I vostri dati che saranno raccolti per questa agevolazione saranno sempre trattati secondo la normativa sulla privacy, e cioè del Regolamento UE 2016/679 e D.Lgs. 196/2003 e s.m.

Per avere la certezza che il prodotto che stai acquistando o per sapere se quello che hai a casa già è idoneo, puoi controllare sulla lista del Ministero alla voce prodotti idonei.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp