Borse di studio per laureati: concorsi presso l’Istituto superiore di sanità, requisiti e scadenza

L’Istituto superiore si sanità pubblica 3 borse di studio per laureati dalla durata di un anno ciascuno. Le domande vanno presentate entro il 12 dicembre.

L’Istituto superiore di sanità ha pubblicato tre concorsi pubblici rivolti a laureati per conferire altrettante borse di studio dal valore di 20mila euro ciascuna.  Le domande vanno presentate entro il 16 marzo 2020. Vediamo come partecipare.

Concorsi Istituto superiore di sanità: requisiti

L’Istituto superiore della sanità, che svolge funzioni di ricerca, sperimentazione, consulenza, controllo, documentazione in materia di salute pubblica, conferisce, tramite concorso, tre borse di studio a laureati dal valore di 20mila euro ciascuna. Le borse di studio hanno durata di un anno, ma in caso di esigenza potranno essere rinnovate per di un ulteriore anno. I laureati devono possedere i seguenti requisiti generali così riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;
  • età non superiore a 30 anni;
  • idoneità fisica all’attività di borsista;
  • non aver riportato condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

Inoltre, alla domanda di ammissione ai concorsi, sarà necessario allegare i seguenti documenti:

  1. dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell’atto notorietà attestanti: il possesso della laurea prevista, con l’indicazione del voto e della data;
  2. altri titoli culturali, professionali e accademici che l’aspirante ritenga utile presentare, inerenti all’attività di ricerca;
  3. possesso dei requisiti preferenziali di esperienza professionale specifica e documentata;
  4. programma di ricerca dettagliato che il candidato intende svolgere durante il periodo di fruizione della borsa;
  5. copia di un valido documento di identità;
  6. eventuali pubblicazioni scientifiche.

Infine, i candidati saranno selezionati tramite la valutazione dei titoli e, in seguito, colloquio in lingua italiana sul programma di ricerca.

Vediamo ora i requisiti specifici per partecipare a questi concorsi.

Concorsi Borsa di studio presso il Dipartimento di malattie infettive

La prima borsa di studio è erogata dal DMI, Dipartimento di malattie infettive nell’ambito della tematica: “Caratterizzazione fenotipica e genotipica di ceppi di Streptococcus pneumoniae appartenenti a sierotipi emergenti, per la formazione di nuovi vaccini”.

Possono partecipare a questo concorso i laureati in possesso del seguente titolo di studio:

  • laurea in Biologia, ovvero altra laurea equiparata con decreto ministeriale.

I candidati devono inviare la domanda, compilata secondo il facsimile allegato al bando,  attraverso una due modalità:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e indirizzata al Dipartimento di malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità,
  • tramite posta elettronica certificata PEC all’indirizzo protocollo.centrale@pec.iss.it.

Per tutte le altre informazioni, si rimanda alla lettura del bando.

Concorsi Borsa di studio presso il Centro nazionale sostanze chimiche, prodotti cosmetici e protezione del consumatore

La seconda borsa di studio è erogata dal CNSC, Centro nazionale sostanze chimiche, prodotti cosmetici e protezione dei consumatori nell’ambito della tematica: “Valutazione di sostanze e prodotti biocidi conformemente al regolamento UE 528/2012”.

Per poter partecipare, i candidati devono possedere i seguenti titoli:

  • laurea in: Scienze e tecnologie agrarie; Biotecnologie agrarie, Industriali o Mediche; Scienze ambientali; Scienze biologiche; Farmacia; Chimica; Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione; Chimica e tecnologie farmaceutiche, ovvero altra laurea ritenuta equiparata con decreto ministeriale.

I candidati devono inviare la domanda, compilata secondo il facsimile allegato al bando,  attraverso una due modalità:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e indirizzata al Centro nazionale sostanze chimiche, prodotti cosmetici e protezione del consumatore dell’Istituto superiore di sanità,
  • tramite posta elettronica certificata PEC all’indirizzo protocollo.centrale@pec.iss.it.

Per tutte le altre informazioni su questo concorso, si rimanda alla lettura del bando.

Concorsi Borsa di studio presso il Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute

Infine, la terza borsa di studio è erogata dal CNAPS, Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute e ha come tematica: “Conduzione di un lavoro di epidemiologia clinica sulla tipologia di pazienti con MDI (mild cognitive impairment) e l’uso di biomarcatori”.

Possono partecipare, laureati in possesso del seguente titolo di studio:

  • laurea in Medicina e chirurgia, ovvero altra laurea equiparata con decreto ministeriale.

Anche in questo caso, la domanda di ammissione va compilata secondo il facsimile allegato al bando e inviata scegliendo una delle seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e indirizzata al centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità,
  • tramite posta elettronica certificata PEC all’indirizzo protocollo.centrale@pec.iss.it.

Infine, per le informazioni dettagliate su questo concorso, si rimanda alla lettura del bando specifico.

Leggi anche: Bandi di studio INPS: Estate INPSieme e Corso lingue all’estero


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp