Briatore: “Alonso è pronto per tornare in Formula 1”

Flavio Briatore, che con Fernando Alonso ha vinto due mondiali di Formula 1, pensa che lo spagnolo sia pronto per tornare 

Flavio Briatore, l’uomo con cui Fernando Alonso è stato proclamato due volte campione di Formula 1, pensa che lo spagnolo sia pronto per tornare alla categoria regina. L’annuncio che Sebastian Vettel e Ferrari non saranno insieme nel 2021 ha scatenato una serie di mosse che hanno lasciato un posto libero alla Renault. Il nome di Fernando Alonso dunque torna a risuonare e abbiamo già spiegato perché l’opzione dell’asturiano ha più senso di quanto sembri. Un nostalgico Flavio Briatore, che era il capo del pilota spagnolo nel 2005 e nel 2006, ha ricordato in questi giorni i trionfi entrambi raggiunti insieme e si assicura che vede Fernando pronto al ritorno.

Flavio Briatore che con Fernando Alonso ha vinto due mondiali di Formula 1, pensa che lo spagnolo sia pronto per tornare

“Fernando è motivato, un anno senza la Formula 1 gli ha fatto bene, lo ha disintossicato, lo vedo più sereno ed è pronto a tornare”, commenta Briatore in dichiarazioni per il quotidiano La Gazzetta dello Sport. Il fatto che qualcuno come Briatore, così vicino a Fernando, rilascia dichiarazioni del genere, fa credere ancora di più al ritorno dell’Asturiamo. L’altro dubbio che attanaglia la F1 del 2021, oltre alla presenza di Alonso, è quello di Sebastian Vettel, poiché una possibilità che il tedesco sta prendendo in considerazione è il ritiro. Briatore è sorpreso dal fatto che Ferrari e Vettel siano stati così chiari da voler separare i loro mondi e non vede Toto Wolff che lo ingaggia come sostituto di Valtteri Bottas.

“Non lo so. Sono rimasto un po’ sorpreso dai tempi della decisione della Ferrari, dobbiamo ancora competere nel 2020 e stiamo già parlando del 2021”, afferma Briatore. ” Non credo che Sebastian stia andando alla Mercedes. Hanno Hamilton, che è fantastico con Bottas, avrebbe senso cambiare? Per Vettel la vedo nera perché la Mercedes non gli lascerà spazio ora che tutto sta andando così bene per loro”, riflette Flavio. D’altra parte, l’ex capo della Renault crede anche che sia troppo presto per sapere se Vettel è un avversario per Alonso nella corsa per ottenere il posto alla Renault.

“È di nuovo presto, vedremo come si muovono le cose”, afferma Briatore. Prima di risolvere tutte queste incognite, Flavio ritiene che la priorità sia tenere gare. “Non dimentichiamo che c’è ancora un campionato da correre, almeno speriamo di poter correre. I medici hanno imparato a conoscere il virus e, anche in caso di contagio, dovremmo continuare comunque”, afferma Briatore.

Ti potrebbe interessare: Alonso, Rosberg o Vettel? Ecco chi per Hamilton è il suo avversario più duro


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp