BTp Italia: oggi 21 ottobre parte il nuovo collocamento con cedola garantita 0,6%

Il nuovo Btp Italia offrirà una cedola minima garantita dello 0,6 per cento. Il collocamento ai risparmiatori retail è fino a martedì

Il Tesoro da lunedi colloca sul mercato il nuovo BTp Italia. Vengono ripresentati i titoli indicizzati all’inflazione per la clientela retail dopo il flop dello scorso novembre dei titoli indicizzati che vennero solo sottoscritti 863 milioni di euro su un totale di 2,164 miliardi. Quest’ultima è stata una delle emissioni che ha avuto poco riscontro rispetto ad una ricca cedola dell’1,45% per un titolo con scadenza 2022. Ciò si spiega solo perché in quel periodo c’erano forte tensioni con la Commissione Ue sulla manovra da approvare e quindi c’era molta sfiducia tra i risparmiatori.

BTp Italia: nuovo collocamento con cedola garantita

Oggi, invece il clima sembra essere più favorevole, anche se i rendimenti dei titoli di Stato Italiano hanno toccato il minimo storico, possono beneficiare della nuova ondata dei stimoli monetari varati dalla Bce e dell’orientamento europeistico del nuovo esecutivo. In base a tutto ciò il Tesoro è fiducioso e si aspetta un riscontro migliore.

Il nuovo Btp Italia offre una cedola minima garantita dello 0,6% e la sua scadenza è il 28 ottobre 2027. Il rendimento è al quanto competitivo rispetto a titoli equiparabili, infatti un titolo simile ma senza indicizzazione all’inflazione rende oggi 0,72%.

Caratteristiche

Il collocamento sul mercato è programmato per oggi 21 ottobre e domani. Il titolo ha le seguenti caratteristiche: le cedole sono semestrali e indicizzate al FOI, si aggiunge il pagamento del recupero dell’inflazione maturata nel semestre. Il rimborso avviene in un’unica soluzione a scadenza e, per chi acquista durante la fase del collocamento e conserva il titolo fino a scadenza, gli verrà corrisposto un Premio Fedeltà del 4 per mille al momento del rimborso. Non è dovuta alcuna commissione per chi sottoscrive il titolo nei giorni del collocamento.

Il Tesoro con questa emissione conta di mettere in cassa un po’ di liquidi.

BTP 2048: cedola non altissima ma rendimento interessante


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.