Bugatti rivela alcuni dei suoi progetti segreti

Bugatti: il marchio francese del gruppo Volkswagen aveva piani per ampliare la sua gamma che non si sono mai concretizzati

Bugatti marchio francese del Gruppo Volkswagen è sempre stato un marchio monomodello. Dopo la cessazione della produzione della Veyron, fu lanciato il suo successore, Bugatti Chiron, anche se ora sappiamo che i piani originali dell’azienda erano di lanciare una super berlina basata sulla 16C Galibier. Un progetto che è stato così approssimativamente modificato durante il suo sviluppo che è stato eliminato a causa del suo design grottesco, lasciando spazio allo sviluppo del successivo Chiron.

Bugatti aveva piani per ampliare la sua gamma che non si sono mai concretizzati

Tuttavia, il dipartimento di progettazione e sviluppo del marchio ha lavorato su molte altre alternative negli ultimi anni, tra cui nuove e più radicali varianti di modelli esistenti e persino in spettacolari modelli Gran Turismo progettati per creare nuovi modelli nella gamma del marchio francese. Queste vetture nonostante siano state sviluppate, per diversi motivi non hanno mai visto la luce, anche se alcune delle caratteristiche o degli elementi di questi progetti sono stati ereditati dai diversi modelli e dalle edizioni speciali che sono state successivamente rilasciate.

Uno dei disegni più strani rivelati da Bugatti è una versione speedster radicale della Veyron. Questo è stato progettato nel 2008 e ha ricevuto il nome di Veyron Barchetta e come suggerisce il nome, è una variante aperta senza parabrezza convenzionale del Veyron. Prendendo ispirazione da un famoso modello del passato, i progettisti dell’azienda francese hanno creato lo spettacolare concetto Bugatti Atlantic del 2015. Il modello fu stato quindi progettato per essere portato in produzione. Secondo le informazioni pubblicate dal marchio, questo modello è stato sviluppato sulla tecnologia che Porsche stava già sviluppando per la Porsche Taycan, poiché questo veicolo era stato studiato per avere un V8 a doppio turbo o uno schema elettrico a doppio motore. Anche questa vettura non vide mai la luce. 

Leggi anche: Bugatti: il marchio francese di Volkswagen svela un nuovo misterioso teaser


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp