Bullismo conoscerlo per contrastarlo

Un adolescente ci parla del bullismo, sui danni che potrebbe creare alla vittima e sul perchè il bullo potrebbe comportarsi in questo modo.

Il bullismo, purtroppo, è molto diffuso in particolar modo nelle scuole, di conseguenza sopratutto negli adolescenti. In cosa consiste il bullismo? Consiste in azioni che colpiscono la vittima in maniera fisica o psicologica. Il modo più classico di rappresentarlo sarebbe in maniera psicologica, offendendo e/o mettendo in ridicolo il povero adolescente preso di mira.

Bullismo come conoscerlo

Nella maggior parte dei casi, l’adolescente preso di mira dal bullo non parlerà con la sua famiglia di questi avvenimenti, il perchè cambia da persona a persona, nella maggior parte dei casi è per vergogna di dirlo o per paura che il bullo possa prenderti di mira ancora di più.

Molte volte il bullo, quando compie atti di bullismo, è sempre accompagnato dal suo gruppetto, e “attaccano” principalmente le persone che sono da sole.

Questo succede perchè si incoraggiano tra di loro, e riescono a trovare il coraggio che da soli non avrebbero.

Ovviamente il bullismo porta molti problemi per la vittima, In primis problemi legati alla solitudine, poichè porterà tutti dalla parte del bullo, facendo rimanere la vittima isolata. Inoltre lo farà sempre sentire inutile, facendogli abbassare l’autostima.

La vittima, potrebbe soffrire di depressione, quindi, una possibilità che resti segnato caratterialmente o magari che sia portato all’autolesionismo.

Mentre nei casi peggiori la vittima potrebbe addirittura essere spinta al suicidio.

Dette queste cose, cosa spinge un bullo a comportarsi in tale modo?

Ormai si può definire certo che un bullo si comporta così per via della famiglia, visto che questi comportamenti sono basati sul carattere, e il carattere si forma in giovane età quando è facilmente plasmabile dagli adulti.

Quindi possiamo dire che un bullo, si comporta come quando da piccolo vedeva scene di violenza, e le renderà reali poi nella sua vita. Oppure quando il bullo ha subito sulla sua pelle quelle scene, e quasi come vendetta tende a far subire la stessa cosa ad altri.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ender Game

13 anni e mezzo di esplosiva vivacità. EnderGame è la piccola mascotte di NotizieOra, un ragazzino curioso, estroverso e socievole che ogni tanto si diletta scrivendo qualche piccolo articolo sulla sua vita quotidiana. Scusiamo qualche piccolo errore e qualche ingenuità vista la giovanissima età.