Bullismo contro una professoressa ad Alessandria: alunni sospesi

Vittima di bullismo, questa volta, una professoressa. Alunni sospesi ma non denunciati.

Ad Alessandria una professoressa è stata vittima di bullismo da parte dei suoi alunni di scuola superiore. Legata ad una sedia con del nastro adesivo è sttaa presa a calci all’interno della classe da parte di alcuni suoi alunni. L’aggressione, che sarebbe avvenuta più di un mese fa, ha portato alla sospensione di alcuni studenti.

Il video delle percosse alla prof era stato postato dagli alunni stessi su Instagram per essere, poi, rimosso ma grazie a quel filmato la notizia si è diffusa. La vittima dell’episodio molto grave di bullismo è un insegnante fragile fisicamente che fa fatica a camminare e difendersi. Dopo l’aggressione l’insegnante è stata liberata da un’altro studente e non avrebbe sporto denuncia alle forze dell’ordine risolvendo il caso in ambito scolastico sospendendo gli alunni, tra i 14 e i 15 anni, che l’avevano aggredita.

Leggi anche: Cyberbulli e Cyberbullismo: come riconoscerli e come difendersi

Bullismo a scuola: cosa possono fare i genitori e quali sono i doveri della scuola?

Bullismo al femminile: non solo maschi, ci sono anche le bulle


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.