Buoni fruttiferi postali: è possibile chiedere copia del titolo

Buoni fruttiferi postali: è possibile chiedere un duplicato, ecco la procedura da seguire.

Buon pomeriggio, scrivo riguardo ai buoni fruttiferi emessi nel 1989 mia mamma ne aveva 2 uno scadeva a settembre l’altro a maggio allo sportello le hanno detto che lo stato aveva deciso di pagarli a gennaio 2020 ma le hanno pagato fino a 20 anni. Mia mamma ha fatto presente questa cosa e il cassiere ha risposto che lo stato ha deciso che gli ultimi 10 anni non li pagavano, cioè non solo li hanno dati quando sono scaduti ma anche 10 anni di interessi non pagati. A questo punto se mia mamma ne avesse avuto bisogno 10 anni fa non glieli davano ma non glieli hanno dati neanche alla scadenza . Il bello è stato che la cassiera le ha anche detto che se voleva poteva tenerli ancora lì 1 anno, BELLA PRESA IN GIRO…COMUNQUE SI PUÒ FAR RICORSO ANCHE SE SONO STATI GIÀ PRESI ….CORDIALI SALUTI G.

Buoni fruttiferi postali con durata trentennale

Gentile G.,

il caso che sottopone è frutto senz’altro di indicazioni sbagliate fornite dall’impiegato postale.

I buoni ordinari hanno durata trentennale e Poste Italiane rimborsa i titoli per tale durata.

Per alcuni buoni, rilasciati su moduli di serie precedenti, si è posto e si pone tuttora il problema del riconoscimento di somme inferiori rispetto a quelle dovute.

Può sapere se tale problema si è verificato anche nel Suo caso allegando fronte retro del buono riscosso, se ne ha conservato copia.

Se non lo avesse fatto, esibendo la ricevuta di pagamento rilasciata da Poste Italiane al momento del rimborso, può chiederne copia preferibilmente allo stesso ufficio postale che lo ha rimborsato il quale le chiederà un versamento di €.10.

Cordiali saluti.

Avv. Pierluigi Basile

Studio Legale Basile
via Panebianco, 326 – 87100 Cosenza 

via G. Salvemini, 6 – 88900 Crotone

avv.pierluigibasile@virgilio.it 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Pierluigi Avv. Basile

Dedico particolare attenzione alle tematiche inerenti il diritto bancario, il diritto del lavoro, specie in riferimento ai rapporti di pubblico impiego, il diritto assicurativo e l’infortunistica, la tutela del consumatore, la responsabilità medica, le procedure esecutive e di recupero crediti. Per contatti: Unione Nazionale Consumatori Cosenza Studio Legale Basile - avv.pierluigibasile@virgilio.it - avv.pierluigibasile@pec.it