Campi estivi: è richiesto l’accordo di entrambi i genitori e la spesa è divisa equamente?

Nella separazione o divorzio, le spese per i campi estivi per i figli sono divisi equamente? E’ richiesto il consenso di entrambi i genitori?

Campi estivi chi paga quando in caso di separazione o divorzio? Analizziamo il quesito di un nostro lettore: Buongiorno io vorrei sapere se i camp estivi o campus estivi serve il previo accordo di entrambi i genitori e se la spesa va divisa equamente, il camp è circa come un grest ma è più utile di un grest e rimane fuori a dormire in quanto sono sempre fori città o regione.

Campi estivi: obblighi e spese

Gent.ma Sig.ra

Per quanto  riguarda i campi estivi così come i viaggi di istruzione trascorsi dal minore senza genitori ecc.. è necessario un accordo tra i genitori, poiché è nel miglior interesse del minore che i genitori condividano le principali decisioni, a differenza delle decisioni relative alla cura quotidiana del figlio, lasciate alla decisione del singolo genitore quando il figlio si trova presso di lui. Per quanto concerne le spese rientrano tra quelle condivise da entrambi i genitori, salvo che nell’accordo di separazione o divorzio non sia stato concordato diversamente. 

Cordialmente Avv. Fernanda Elisa De Siena

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Avv. Fernanda Elisa De Siena

L'Avv. Fernanda Elisa De Siena del Foro di Roma, dove vive ed esercita, si occupa del diritto civile in senso ampio con specializzazione in diritto previdenziale e lavoro, famiglia e minori.