Canone Rai: le proposte per l’abolizione del Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle ha presentato due proposte per l’abolizione Canone Rai, ma ecco cosa succederà con il nuovo Governo

Il M5S, a fine luglio ha presentato una proposta di legge al riguardo dell’abolizione del canone Rai. Ma nel fra tempo, il governo è caduto, poiché Matteo Salvini della Lega ha provocato una crisi di governo senza ritorno. Nel giro di pochi giorni si è trovata un’altra intesa tra Movimento 5 Stelle e il Partito democratico dando vita al Governo giallo rosso. Ma la proposta per l’abolizione del Canone Rai andrà sempre avanti?

Abolizione Canone Rai: la proposta andrà avanti?

Con la nascita del nuovo Governo, non è detto che la proposta di abolizione del canone Rai sia stata abbandonata. Infatti, la legislatura è ancora in corso e tutti i provvedimenti depositati alla Camera e al Senato proseguiranno il loro iter.  Si tratta di disegni di legge di iniziativa parlamentare e non di decreti legge del Governo, questo implica che la proposta di abolizione del canone Rai andrà avanti e dovrà essere esaminata dal Parlamento. L’itinerario proseguirà secondo il calendario dei lavori da programmare che, però, ad oggi non è stato ancora stabilito. La proposta, ad oggi, non è stata ancora esaminata, neanche dalla Commissione parlamentare, quindi è all’inizio del cammino.

Bisogna anche far presente, che non è certo che una proposta presentata sia presa in esame, ciò accade solo se c’è una volontà politica di farlo. Infatti, c’è il rischio che anche la migliore rimane lì dimenticata se non c’è una forza che la porta avanti. Ma vediamo, quale sono le opinioni sull’abolizione del canone Rai delle varie forze politiche in gioco.

Abolizione Canone: le forze politiche favorevole e contrarie

Le proposte presentate per l’abolizione del canone rai ne sono due ed entrambe presentata dal Movimento 5 stelle, una presentata dall’on. Maria Laura Paxia alla Camera dei deputati e dal sen. Gianluigi Paragone al Senato. Il nuovo Governo, formatosi in questi giorni è sempre formato dal M5S, ma non più con la Lega di Salvini, ma con il Partito Democratico di Zingaretti.

Gli onorevoli Paragone e Paxia sono persone molto battagliere, e sicuramente porteranno avanti la loro proposta, ma dobbiamo dire che  il M5S non avrebbe i numeri necessari per ottenere l’approvazione della proposta in Parlamento; allora chi potrebbe sostenerlo?

Anche se la Lega non è più al Governo, conserva tutta la sua rappresentanza in Parlamento e a luglio si era dichiarata favorevole alla proposta pentastellata. L’abolizione del canone rai è sempre stata una battaglia di Salvini fin sin dai tempi della Lega Nord.

Il Pd si è sempre dimostrato contrario a tale abolizione e non ha dato nessuna dichiarazione. Ma la linea del partito resta quella del governo Renzi, che ha abbassato l’importo a 90 euro, però inserendolo in bolletta elettrica. Il segretario Zingaretti non ha, ancora, espresso alcuna opinione.

Forza Italia è sempre stata favorevole, anche perché l’abolizione del canone la Rai costringerebbe alla televisione di Stato di finanziarsi solo con la pubblicità, mettendola a pari di tutte le altre Tv private.

Anche Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia non dovrebbe essere contraria a tale linea di principio stando alle sue dichiarazioni su casi eclatanti di persone costrette a pagare il canone per apparecchi televisivi non funzionanti.

Tutti i partiti potrebbero avere la facoltà di intervenire durante l’iter legislativo presentando emendamenti per correggere la proposta iniziale apportando così il loro contributo.

Canone Rai: abolizione proposta di legge del M5S. Ecco costi e conseguenze


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.