Capelli ed occhiali da vista: un binomio che non sarà più un problema

Gli occhiali sono passati da oggetto status del nerd ad accessorio dell’ultima moda che tutti posseggono. Ma come rendere armonioso il viso nonostante gli occhiali? Ecco alcune dritte che ci faranno evitare passi falsi.

Gli occhiali, nel corso degli anni, sono passati da essere l’oggetto simbolo dei nerd, a l’ultima tendenza nella moda. Quindi, cari/e quattrocchi è arrivato il nostro momento! In primis bisogna dire che sono diventati degli accessori talmente influenti che anche chi non ha problemi di vista li indossa. Di tutte le forme e colori, con gli occhiali si sono sbizzarriti tutti i grandi stilisti donando loro quella dignità che meritano da sempre. Ma, diciamo che, nonostante questa rinascita, gli occhiali sono un po’ un problema per quanto riguarda i capelli, soprattutto per noi donne. Mentre gli uomini la fanno facile col solito taglio a spazzola, il vero dilemma è per noi donne. Questa è una domanda che mi sono posta in questi giorni: come creare il perfetto equilibrio tra occhiali e capelli?

occhiali e capelli all'indietro

I capelli raccolti per qualsiasi tipo di occhiale

Per partire bene e compiacere tutte iniziamo con una “buona notizia”. Avere i capelli raccolti, possibilmente tirati indietro e leggermente cotonati quanto basta, è un ottimo modo per non far sì che gli occhiali ci “coprano” l’intero viso. Ovviamente si potrebbe cadere nel personaggio del mondo di Patty, è bene quindi rendere il tutto più particolare con una leggera cotonatura e magari qualche treccia che possa abbellire la coda o lo chignon.

I capelli semiraccolti

Cosa banalissima, ma se ci fate attenzione non tanto. Quante volte avendo gli occhiali ed i capelli sciolti che ci andavano davanti il viso ci siamo sentite un po’ troppo coperte da essi? E quante volte ci chiediamo se è meglio raccogliere i capelli in una semi coda? Ebbene, per evitare l’effetto “Betty la cozza”, fate si una semi coda, ma molto morbida sui lati, non tirate i capelli al punto che si possa vedere la cute sotto! Anche qui gioca molto la cotonatura: sia se volete raccogliere i capelli in fronte all’indietro, che mantenere la fila. E’ più indicata la fila laterale che quella centrale, in modo che rende l’aspetto del viso più morbido nonostante gli occhiali.

Occhiali e frangetta: si o no?

Altra grande domanda che “affligge” le donne è questa. Il passo per diventare le nuove Ugly Betty/Betty la cozza è breve. Per alleviarci da questo dubbio, d’aiuto è sicuramente la tipologia di occhiali. Il primo fra tutti, con la frangetta vanno benissimo gli occhiali stile anni ’40. In questo modo ci si sente non solo un po’ retrò, il che non guasta, ma soprattutto si è al passo con la moda di oggi. In questo caso è consigliabile una frangetta piuttosto larga o magari buttata a lato. Per chi ha coraggio, può anche provare la frangetta corta, quella che lascia un po’ la fronte nuda.

Leggi anche :Le unghie a ballerina sono il trend del momento che tutte devono avere


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.