Capelli, fermare la perdita grazia a 6 vitamine miracolose

Soprattutto le donne soffrono di perdita di capelli. Quello che non sappiamo è che spesso deriva dall’assenza di 6 vitamine.

La perdita dei capelli è una cosa che riguarda soprattutto le ragazze, dato che tendono ad usare di più rispetto agli uomini piastre, creme, e altri prodotti per i capelli stessi. Infatti, è soprattutto nelle donne che si nota tale perdita, a partire dalla mattina, quando ci alziamo per spazzolare i nsotri capelli e notiamo una bella ciocca di essi nel nostro lavandino. Panico! Pensiamo subito alle cose peggiori, ma spesso e volentieri, la caduta dei capelli dipende anche dalla mancanza di determinate vitamine. Vediamo nell’articolo quali sono per poterle assumere.

Vitamina D: bisogna fare una scorta d’estate per poter affrontare l’inverno

Combattere la perdita dei capelli grazia a 6 vitamine

Biotina (vitamina B7)

La prima di cui vi parliamo risulta essere un componente attivo di molte vitamine ottime per i capelli. Se non viene assunta nel nostro corpo, presenta come effetto esterno il capello secco e fragile. Essa è molto importante per i nostri capelli dato che aiuta a sviluppare gli acidi grassi che nutrono il cuoio capelluto e che inoltre alimentano i capelli stessi. Possiamo trovare la vitamina della biotina nel cavolfiore, nelle noci e nei fagioli.

Acido pantotenico (vitamina B5)

Anche questa vitamina è fondamentale per i nostri capelli, dato che il suo compito preciso è quello di stimolare la produzione di cheratina, necessaria per la salute dei capelli. Inoltre, è la causa principale della loro crescita, brillantezza e salute. Per far nutrire i nostri capelli di acido pantotenico dobbiamo mangiare i broccoli, i funghi, le patate, i latticini e le noci.

Vitamina E

La sua funzione consiste nel rendere facile l’apporto di sangue al cuoio capelluto, e quindi migliorare di conseguenza la circolazione sanguigna, per avere l’effetto di un aspetto migliore di pelle e capelli. La vitamina E è presente in numerosi cibi, tra cui broccoli e altri ortaggi verdi, noci e diversi tipi di olii vegetali.

Acido folico

La sua funzione è quella di creare. Infatti, quest vitamina è esattamente ciò che serve al corpo per produrre nuove cellule che stimolano la crescita capillare. L’acido folico è possibile trovarlo negli ortaggi a foglia, miele, legumi, pane integrale e frutta citrica.

Vitamina C

Essa ha invece una funzione più che altro preventiva, cioè assumendola possiamo prevenire la caduta dei capelli. Serve per accelerarne la crescita. Se poi viene assunta assieme ad altre vitamine, permette anche di aiutare nell’assorbimento. In tal caso, vi consigliamo come alimenti i peperoncini, la frutta citrica, i cavolini di Bruxelles, i broccoli, il succo di pomodoro, il cavolfiore e le patate.

Vitamina A

Ultima, ma non per importanza, è la vitamina A. Vitale per la crescita dei capelli, oltre che per la circolazione sanguigna e la rigenerazione del cuoio capelluto. Infatti, per queste sue funzioni, è una degli ingredienti principali di molti prodotti per la pelle anti-invecchiamento. Ma ce ne possiamo anche cibare senza comprare tali prodotti, ma mangiando delle verdure a foglia, carota, zucca, albicocche, mango e latticini.

Dopo questa breve, ma ricca lista, vi consigliamo di fare una grande scorta di tutti i cibi sopra elencati, senza per forza spendere soldi in prodotti che in più delle volte non ci fanno bene.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.