Capelli sempre sani e splendenti? Si può, usando sempre la maschera giusta

La maschera per capelli serve per sfoggiare una chioma sana e splendente, ottima rispetto al balsamo.

Per sfoggiare una chioma sempre sana e splendente bisogna prendersene sempre cura con costanza e con i prodotti migliori e giusti. Basta poco a rovinare i capelli, un periodo stressante, un trattamento invasivo, un cattivo uso di piastra o phon. I nostri capelli però possono sembrare secchi o grassi anche per natura.

Ma quali sono i rimedi per avere i capelli sempre sani e splendenti, vediamolo

ProLa prio come avviene per il viso, per le mani e per il corpo, anche per i capelli esiste una soluzione, la maschera per capelli. Quando non si riescono a gestire solo con lo shampoo, ci vogliono le maschere, in commercio c’è ne sono diversi tipi e per tutte le esigenze.

Ci sono trattamenti utili per dare lucentezza, altri per dare più pettinabilità, altri per dare più volume, ci sono poi maschere idratanti per capelli secchi e ristrutturanti che arrivano a nutrire fino in profondità.

Non basta usare un ottimo balsamo, quello della maschera è di gran lunga superiore, e questo non solo grazie agli ingredienti  con cui ogni specifico trattamento è preparato, ma soprattutto per via del tempo di posa che solitamente è abbastanza lungo, e di conseguenza l’azione della maschera rispetto al balsamo, è più intensa.

Ma come si utilizza la maschera

Per massimizzare l’effetto è importante applicarla con molta accuratezza e dolcezza.

Il prodotto va messo in maniera omogenea su tutti i capelli, aiutandosi con l’uso di un pettine a denti larghi. Spesso il consiglio è di avvolgere la testa con la pellicola per aumentarne l’efficacia del trattamento.

Il prodotto deve rimanere in testa minimo per 10 minuti e vi raccomandiamo di ripetere l’operazione con costanza; la maschera, in una settimana può essere applicata anche più volte, ma se non ci sono particolari esigenze, basterà limitarsi ad applicarla una sola volta.

Perché i capelli cadono di più in autunno? Come rimediare?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube