Capitale italiana della cultura 2022: le 28 città candidate

Da Ancona a Volterra, sono 28 le città candidate a capitale italiana della cultura 2022. Il 12 novembre la Commissione sceglierà la vincitrice

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ha pubblicato la lista delle 28 città, fra capoluoghi e piccoli borghi, candidate a capitale italiana della cultura 2022. A novembre verrà nominato il vincitore, mentre per il 2023 il Ministero ha scelto, in segno di solidarietà per quanto successo durante l’epidemia da Coronavirus, le città di Bergamo e Brescia. 

Il premio

Il titolo di Capitale italiana della cultura è stato istituito nel 2015. Ha la durata di un anno e la città vincitrice riceve in premio un milione di euro da investire nella realizzazione del progetto. Il primo anno la qualifica è stata assegnata alle città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena. Gli anni seguenti sono state premiate Mantova nel 2016, Pistoia nel 2017 e Palermo nel 2018. 

Nel 2019 non è stato previsto il conferimento del titolo italiano poiché in quello stesso anno Matera era già stata nominata capitale europea della cultura. Capitale italiana della cultura 2020 sarebbe dovuta essere Parma, tuttavia il Governo ha deciso di prorogarle il titolo anche per il 2021, attraverso il Decreto Rilancio. 

Capitale italiana della cultura 2022: le 28 città candidate

Durante la Conferenza Unificata il Mibact ha ufficializzato l’elenco delle città che hanno perfezionato la propria candidatura come capitale italiana della della cultura 2022. Il 12 ottobre la Commissione sceglierà le dieci finaliste, mentre il 12 novembre annuncerà la vincitrice. 

Da Nord a Sud sono 28 le città in corsa per il titolo di capitale italiana della culturale 2022. In ordine alfabetico sono: Ancona, Arezzo, Aripino, Bari, Carbonia, Castellammare di Stabia, Cerveteri, Fano, Isernia, L’Aquila, Modica, Molfetta, Padula, Palma di Montechiaro, Pieve di Soligo, Pisa, Procida, San Severo, Scicli, Taranto, Trani, Trapani, Tropea, Venosa, Verbania, Verona, Vigevano e Volterra. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp