Carenza di ferro: ecco i cibi che lo contengono

Ecco i cibi che vi possono aiutare in un alimentazione se avete mancanza di ferro.

La carenza di ferro, o meglio chiamata anemia, colpisce il 25% della popolazione, e se non seguita adeguatamente può causare anche la morte. Per individuarla basta fare un esame del sangue, ma a volte sono gli stessi medici a sottovalutarla. I più a rischio sono gli over 65, la mancanza di ferro a questi soggetti può portarli a problemi intestinali, cardiaci e respiratori.

Vediamo quali possono essere i cibi che ti possono aiutare durante la carenza di ferro

La prima cosa che ci viene in mente sono i molluschi, in particolare cozze, ostriche e vongole. Il tonno è un tipo di pesce molto ricco di ferro con dei valori nutrizionali molto alti.

Poi abbiamo gli spinaci crudi, il ferro di questo alimento viene assorbito meglio dal nostro corpo grazie alla vitamina C che lo contiene.

Passiamo alle carni, fegato, cuore, cervello, reni, sono molto ricchi di ferro. Per la carne rossa si consiglia quella macinata. Per quanto riguarda la carne bianca il tacchino è un alimento molto indicato.

Per i legumi ottima l’assunzione delle lenticchie, ricchi anche di magnesio, fibre, potassio e folati, ottime per perdere peso.

Per le fonti vegetali abbiamo i semi di zucca ricchi di magnesio e poi la quinoa, completano questa lista di consigli il tofu, ricco di ferro, di minerali e vitamine e i broccoli cotti, anche loro con una percentuale di ferro consistente e importante.

Si consiglia comunque i signori consumatori di consultare prima di consumare questo tipo di il vostro medico curante che basandosi sulle vostre patologie eventuali a darvi l’alimentazione giusta e adatta a voi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp