Cartelli stradali più buffi al mondo: ecco quali sono

Cartelli stradali più assurdi al mondo. Ecco quali sono

I cartelli stradali, come sappiamo, vengono utilizzati per regolare il traffico ma anche per avvisare di eventuali pericoli. Ma alcuni fanno proprio sorridere.

Viaggiando in giro per il mondo si possono vedere tantissimi cartelli stradali bizzarri. Cartelli che hanno come soggetti cose più disparate e a volte sfiorano la comicità.

Ecco una selezione di cartelli stradali più particolari e buffi in giro per il mondo.

pedoni con smartphone

  • Questo cartello indica agli automobilisti di stare attento ai pedoni che attraversano la strada fissando lo smartphone. Questo cartello è apparso in Svezia sulle strade di Stoccolma.

attraversamento ubriachi

  • Questo, invece, indica che nelle vicinanze ci sono ubriachi, e quindi stare attenti. In Romania, esattamente nella città di Pekica, si è deciso di avvisare i conducenti di un eventuale pericolo di ubriachi sulla strada. La scritta recita: “Attenzione. Ubriaco”.

attraversamento papare

  • Questo cartello indica l’attraversamento di papere. In California sono molto frequenti questi cartelli, è da notare che la penultima papera è un po’ euforica, cosa avrà bevuto?

tacchi

  • Nelle strade danese invece incontriamo questo cartello che avvisa del pericolo di rompere i tacchi nei ciottoli e quindi è consigliabile togliersi le scarpe

streghe

  • Ecco le streghe son tornate, o è la befana che fa un giro di perlustrazione? Attenzione bambini fate i bravi!!!

bisogni altrove

  • Questo cartello ti indica dove puoi andare a fare i bisogni, basta che non li fai li. Si vede che è un posto che ispira tantissimo anche gli animali.

alci

  • Ecco a Terranova bisogna stare attenti allo speronamento da parte delle alci, chi in questo paese sono numerosissime. E per rendere l’idea è stato disegnato questo cartello con una grafica accattivante. Bhe! Da come è ridotta l’auto penso che abbia reso appieno l’idea.

 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.