Caso positivo a scuola: chiuso un Istituto Superiore a Verbania

Sorgono i primi problemi legati al contagio da Corona-Virus, in vista della riapertura delle scuole. A Verbania, una docente è risultata positiva al Covid-19, dopo che la settimana scorsa aveva preso parte alle attività di ammissione per alcuni studenti privatisti o pervenuti da altri istituti. Isolamento e tampone anche per i sei studenti entrati in contatto con il positivo.

Caso positivo a scuola: il Covid non passa inosservato. Proprio la scorsa settimana, una docente risultata attualmente positiva, aveva preso parte ai test di integrazione per alcuni studenti. Pare sia entrata in contatto con un gruppo di sei alunni ( che stanno ancora attendendo il tampone) ora asintomatici.

Caso positivo a scuola: una docente aveva tenuto esami di ammissione

Si è verificato in un Istituto Superiore dei Verbania, un caso positivo a scuola. L’Istituto in questione è il Cobianchi, tra i  maggiori in termini di dimensioni. Il locale è stato immediatamente soggetto a sanificazione, per garantire la ripresa delle attività scolastiche il prima possibile. Nel frattempo, però, slittano le attività che vedevano impegnati ben 430 studenti, intenzionati a riparare alle deficienze accumulate nel corso dell’anno scolastico.

Il preside non si dice particolarmente preoccupato, poiché durante le attività di selezione degli alunni privatisti e provenienti da altri istituti, la scuola aveva mantenuto ogni precauzione in termine di distanziamento.

Caso positivo a scuola: slittano i corsi di recupero per 430 alunni

Il caso positivo che si è registrato a Verbania ha generato alcuni timori. Seppur la docente risultata positiva pare non abbia avuto contatti ravvicinati con il gruppo di sei alunni che presidiava durante i test di ammissione, le sei persone sono attualmente in quarantena ad attendere l’esito del tampone.

Poiché l’Istituto Superiore è stato sottoposto a sanificazione per il caso positivo a scuola, le attività che domani avrebbero visto coinvolti docenti e studenti per i corsi di recupero, sono state sospese. Si teme che situazioni come questa possano ripetersi in altri istituti.

Il preside rassicura i genitori degli alunni:

Sul caso positivo a scuola, il preside dell’Istituto Cobianchi si dice sereno. Le precauzioni in tema di distanziamento sociale sono state rispettate e la sanificazione dei locali è iniziata immediatamente. La sospensione dei corsi di recupero è stata solo un’azione precauzionale, per evitare di alimentare inutili e caotici timori.

Probabilmente, la data dei corsi di recupero, sarà posticipata di una sola settimana. Nel frattempo, la scuola ha diffuso una comunicazione in cui vengono istituite procedure ancor più rigide per frenare il propagarsi del Virus nei locali scolastici.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Giulia Curiale

Penso che scrivere sia il modo più immediato per far conoscere se stessi agli altri, per poter mettere a nudo le proprie emozioni o i propri pensieri. Scrivere vuol dire comunicare attraverso un canale a sè, unico e, per questo, speciale. Sono Giulia, ho 25 anni e sono laureata in Giurisprudenza. Amo l'healthy food, la vita salutare, lo sport, ma la mia curiosità mi spinge a interessami praticamente ad ogni aspetto più svariato. Scrivo, perchè scrivere è un'esigenza!