È morto Stephen Hawking

L’astrofisico britannico, Stephen Hawking, è morto questa mattina, nella sua casa di Cambridge.

Stephen Hawking, l’astrofisico britannico, è morto questa mattina, nella sua casa di Cambridge, aveva 76 anni e soffriva di malattia del motoneurone dal 1963.

E’ morto nello stesso giorno in cui, 139 anni fa, nasceva Albert Einstein. A dare l’annuncio i suoi tre figli Lucy, Robert e Tim, con un comunicato ufficiale: “Siamo profondamente addolorati nel comunicare che il nostro adorato padre è scomparso oggi. È stato un grande scienziato e un uomo straordinario, il cui lavoro e la cui eredità vivranno ancora per molti anni. Il suo coraggio, la sua perseveranza, la sua brillantezza e il suo umorismo hanno ispirato milioni di persone in tutto il mondo. Una volta disse: ‘L’Universo non sarebbe un granché, se non fosse la casa delle persone che si amano’. Ci mancherà per sempre”.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”