Morto Carlo Ripa di Meana: ora riposa accanto alla sua Marina

Due mesi dopo la scomparsa dell’amata Marina, muore Carlo Ripa di Meana e raggiunge la moglie per il riposo eterno.

La vita di Carlo Ripa di Meana senza l’amata moglie è durata soltanto due mesi, la morte del suo grande amore ha spento lentamente la sua vita. Il grande uomo, in due mesi si è lasciato morire spegnendosi a 88 anni, così come annunciato dal figlio Andrea.

Carlo Ripa di Meana è riuscito a resistere solo poche settimane senza la sua Marina, e ora si è ricongiunto a lei per riposare insieme. Dopo aver saputo della morte di Marina Carlo aveva scritto solo poche parole “Quando ci incontreremo dall’altra parte ci rimetteremo insieme”. Un attesa durata solo 2 mesi.

La coppia, che negli anni della loro unione si è sempre amata, è di nuovo insieme, così come è accaduto per Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, Carlo e Marina si sono ricongiunti presto nella vita eterna.

L’amore tra Carlo e Marina

Tra Carlo Ripa di Meana e Marina c’è stato un grandissimo amore che li ha uniti fino all’ultimo giorno; dopo la morte della moglie Carlo si era chiuso in un doloroso silenzio. Poche settimane fa aveva rotto il silenzio per dire “Mi sono reso conto che l’ho amata disperatamente. Marina si è fatta conoscere per quello che era, ha fatto saltare tutti i diaframmi, e tutti le hanno voluto bene”.

Carlo si è spento nel ricordo dell’adorata moglie con la quale ha avuto una storia d’amore durata quasi 40 anni.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.