Cellule staminali, presenti nei denti da latte, potranno essere utili in futuro

Conservate bene i denti da latte dei vostri figli: contengono le cellule staminali importanti per la cura di numerose malattie, come il tumore.

E’ tipico dei genitori conservare i denti da latte dei propri figli, anche se c’è qualcuno che magari li getta. Bene, questo articolo non solo è rivolto ad entrambe le categorie, ma vuole anche dare un motivo in più per i secondi a prendere l’abitudine di conservare i denti da latte dei propri piccoli. Essi sono molto importanti perché contengono numerose cellule staminale che potranno essere un’importante fonte di salvataggio in futuro. Già in passato, attraverso anche la notizia delle varie gravidanze di alcune star, si diffuse la notizia che anche il cordone ombelicale contenesse delle cellula staminali. Celebre, ad esempio, fu la nascita di Santiago, figlio di Belen Rodriguez e Stefano De Martino, il cui cordono fu donato alla ricerca. Ma vediamo nello specifico qualche informazione in più sulle cellule staminali presenti nei denti da latte.

Cellule staminali nei denti da latte, la spiegazione della ricerca

A detta dei dentisti americani del ‘National Center for Biotechnology’, bisogna conservare con cura i denti da latte dei propri figli, in quanto contenenti le cellule staminali, le quali, in un futuro prossimo e in caso di aiuto, sono in grado di rigenerare altre cellule lesionate e situate in diverse altre parti del corpo.

Oggi giorno, molto importante per questo motivo è il midollo osseo, anche se è comunque un un organo alquanto complicato al quale giungere. Molto importanti sono le cellule staminali, per chi non lo sapessi, anche perché possono essere impiegate per contrastare il cancro ed altre gravi malattie, oltre che prevenire possibili attacchi cardiaci e per rigenerare il fegato.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.