Cercasi manager: imprese italiane alla ricerca di nuove figure

Gli imprenditori cercano sempre di più figure manageriali da mettere in azienda, assunzioni manager cercasi.

Il mercato del lavoro è in fermento, il 30% delle imprese italiane sentono la necessità di dotarsi di un manager, e di conseguenza si va alla ricerca di nuove figure manageriali da assumere nei prossimi tre anni, spesso però domanda e offerta non si trovano a causa di un disallineamento tra competenze richieste e competenze offerte.

Ma gli studi che cosa dicono e cosa ne pensano

Gli studi confermano il disallineamento in quanto su un campione di 2130 intervistati, di cui 614 imprenditori e 1516 manager. L’obiettivo è quello di individuare come evolvono le figure di imprenditori e manager in particolare in ambito pmi. Da questo studio emerge che imprenditori e manager avvertono una spinta al cambiamento derivante da accelerazione tecnologica e digitalizzazione, fluidità dei consumi e volatilità dei consumatori, globalizzazione e concorrenza internazionale.

Gli imprenditori italiani oggi però si rendono conto che le aziende hanno bisogno di due esigenze di cui non ne possono fare a meno, e sono:

a)esigenza di introdurre nelle loro aziende di figure manageriali, in particolare per esigenze di internalizzazione, export e digitalizzazione;

b)l’esigenza di diventare loro stessi più manager, in un processo di ibridazione che unisca alla tradizionale cultura del fare, una nuova cultura del gestire.

Nell’87% dei casi, gli imprenditori intervistati hanno dichiarato di incontrare difficoltà a trovare figure imprenditoriali, e secondo loro la principale carenza è riscontrata alla carenza alle cosiddette soft skills; conoscenza delle lingue, capacità di adattarsi, capacità di leadership e motivazione, orientamento all’innovazione e al cambiamento.

I manager stanno capendo che per trovare lavoro bisogna reagire ed essere consapevoli dei cambiamenti, per questo stanno reagendo con un formazione mirata su innovazione e change management, leadership e people management.

Ai manager viene sempre più richiesto compiti più ampi e complessi, il ruolo richiesto passa a richiesta di marketing, finanza fino ad essere sempre più business partner. Individuare tendenze, accelerare e facilitare i cambiamenti, velocizzare i ritmi, valorizzare il capitale umano dell’azienda, valorizzare la diversità, tenere presente l’etica e la responsabilità sociale.

Concorsi alle Università italiane: assunzioni per 2400 docenti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp