Chiusura scuole e università a causa del Coronavirus: ecco dove

Le Regioni interessate all’ordinanza di chiusura delle scuole e delle università sono: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Liguria.

Con il crescente numero di casi positivi al Coronavirus (COVID-19) sono adottate misure cautelative riguardo alla chiusura di scuole e università. Precedentemente sono state annullate le uscite didattiche e i viaggi d’istruzione sia in Italia che all’estero. «Precauzione che si rende necessaria in questo scenario» come ha affermato il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina.

Chiusura scuole e università: ecco le Regioni interessate

Lombardia

La Regione Lombardia ha deciso la chiusura delle scuole e degli asili nido per tutta la settimana. Tutte le università, 14 in tutto, sospendono le lezioni e gli esami dal 24 al 29 febbraio. «In assenza di indicazioni da parte delle Autorità tutte le lezioni potranno riprendere lunedì 2 marzo» dichiara il professor Remo Morzenti Pellegrino, rettore dell’università di Bergamo e presidente della Conferenza dei rettori delle università lombarde.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna sospese le attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado e le lezioni e gli esami presso le università fino al 1° marzo.

Veneto

In Veneto un nuovo provvedimento ha deciso la sospensione delle lezioni universitarie. Le scuole, invece, erano chiuse per le festività del carnevale. L’unica città posta in quarantena è Vo’ Euganeo dove le attività didattiche sono sospese.

Piemonte

In Piemonte, invece, le scuole saranno chiuse per tutta la settimana. Inoltre, e stata decisa la sospensione delle lezioni e degli esami presso le università.

Trentino Alto Adige

La Regione Trentino Alto Adige ha disposto la chiusura degli asili nidi e delle Università di Bolzano, Brennero e Brunico e della Libera università di Bolzano. Le scuole, invece, fino al 2 marzo sono chiuse per la festività del carnevale.

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono sospese le attività didattiche delle scuole e le lezioni e gli esami dell’Università fino al 1° marzo.

Liguria

Anche la Regione Liguria ha deciso la chiusura delle scuole e delle università fino al 1° marzo. Il provvedimento è stato preso a causa della «prossimità del territorio ligure con Regioni limitrofe nelle quali si sono sviluppati focolai di COVID-19».

Campania

Infine, a scopo precauzionale, in Campania sono sospese le attività scolastiche nelle seguenti città: Vallo di Lauro (AV) e Sant’Agata dei Goti (BN).

Leggi anche: Coronavirus: comunicato dall’Agenzia delle Entrate, servizi online H24


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp