Ciambella alla panna con pesche e amaretti

Ciambella alla panna morbida e soffice, arricchita con pesche e amaretti un dolce perfetto per la colazione dei nostri cari sia grandi che piccoli

Un dolce soffice e delizioso, la ciambella alla panna con pesche e amaretti è adatto per una sana e leggera colazione. Una ciambella morbida, che conquista al primo morso sia i grandi che i piccoli.

Ciambella alla panna con pesche e amaretti

Una ciambella, dalla preparazione semplice e facile, cotta poi nel fornetto Versilia, per un risultato ancora più morbido e umido al punto giusto. Essendo però un fornetto da 28 e la quantità d’impasto adatta a un stampo da 25 cm, ho utilizzato uno stampo da inserire nel fornetto da gas; per un risultato ugualmente di successo. La panna dona all’impasto tanta sofficità e in più con l’aggiunta della frutta e degli aromi di mandorle e amaretti, oltre al sapore eccezionale danno un profumo che inebria tutti i sensi. Da provare assolutamente non solo come colazione ma anche per merenda o per accompagnare caffè e tè.

Ingredienti per uno stampo da 25 cm

  • Farina 250 g
  • Panna 230 g
  • Uova 3
  • Zucchero 160 g
  • Olio di semi d’arachide 80 g
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Amaretti 50 g
  • Aroma mandorle mezza fialetta

Farcitura e decorazione

  • Pesche noci 3
  • Amaretti 30 g

Ciambella alla panna: preparazione

Montare bene le uova con lo zucchero, va bene una planetaria o anche uno sbattitore elettrico. Intanto che montano, lavare e tagliare a cubetti una delle pesche e le altre due a fette sottili; tenerle da parte. Adesso alla montata di uova aggiungere lentamente l’olio a filo, quando è assorbito versare anche la panna sempre montando a bassa velocità. Fermare la frusta e aggiungere l’aroma mandorle e la farina setacciata con il lievito, incorporandola con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto, avendo cura di non smontare il composto, infine aggiungere la pesca tagliata in cubetti e gli amaretti sbriciolati. Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella di circa 25 cm, versare il composto, livellarlo bene e sistemare le fette di pesche a raggiera su tutta la superficie, infine cospargere di amaretti sbriciolati. preparazione ciambella

Inserire lo stampo nel fornetto Versilia, posizionarlo sullo spargi fiamma, sul fornello medio. Accendere la fiamma a fuoco alto per 3 minuti, dopodiché abbassarla e posizionarla su fiamma media e continuare la cottura per 40- 50 minuti, fare la prova stecchino; attraverso uno dei buchini posti sul coperchio.cottura ciambella in versilia I tempi di cottura variano da fornello a fornello dipende dalla potenza del gas. Quando il dolce è cotto e asciutto spegnere e attendere che si raffreddi prima di sfornarlo. Sformare la ciambella su un vassoio o alzatina per dolci, cospargere con zucchero a velo e servire. Leggi anche: Torta rovesciata all’ananas con ciliegie


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.