Cicciobello morbillino arriva nei negozi ed è subito polemica

Cicciobello morbillino, bambollotto con il morbillo, tante polemiche.

Cicciobello Morbillino, il famoso bambolotto prodotto da Giochi Preziosi, è arrivato nei negozi il 1 aprile, la polemica si è scatenata immediatamente ritenendo che vi sia una banalizzazione di una malattia pericolosa alla vita umana.

Cicciobello morbillino: scherzo con finalità di marketing?

Il bambolotto Cicciobello morbillino è stato messo in commercio il 1 aprile, quindi tutti hanno pensato ad uno scherzo con finalità di marketing e invece no, Cicciobello morbillino esiste, ha puntini rossi su tutto il corpo e può essere guarito con delle semplici salviettine con la cremina o dei cerotti.

Cicciobello morbillino: polemiche sul web

La messa in commercio del bambolotto di Giochi Preziosi ha fatto scatenare sul web una lunga polemica ad iniziare dal virologo Roberto Burioni che ritiene il giocattolo una banalizzazione della malattia esantematica, quindi poco educativo soprattutto in questo periodo delicato che riguarda la campagna pro-vaccini. Il virologo ritiene che il vaccinarsi sia molto importante e che le malattie, come il morbillo, siano molto pericolose in quanto possono portare a serie complicanze e addirittura alla morte. Ma oltre al dottor Buriomi, hanno polemizzato anche associazioni che promuovono la diffusione dei vaccini come “IoVaccino”, medici e genitori ritenendo che Giochi Preziosi con l’ideazione di questo nuovo bambolotto non abbia mancato di rispetto a chi con questa malattia abbia avuto gravi conseguenze.

Cicciobello morbillino: la replica di Giochi Preziosi

Giochi Preziosi, tramite il suo amministratore delegato Dario Bertè, ha risposto alle polemiche “Non pensiamo di aver fatto nulla di oltraggioso, ripescando un concetto che è sempre esistito, quello delle bambole con la ‘bua’” e rispondendo a Walter Ricciardi, direttore dell’Istituto superiore di Sanità, che ritiene che il bambolotto vada ritirato dal mercato poiché “banalizza la malattia”, Bertè ha risposto “Perché dovremmo ritirarlo? Il ritiro viene fatto solo dopo una decisione delle autorità. Purtroppo è un periodo complicato, vista la polemica sui vaccini, ma non abbiamo pensato ci potessero essere criticità di questo tipo”.

leggi anche: Morbillo Epidemia Sempre Crescente: 400 Contagi In Due Mesi Solo In Sicilia


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.