Citronella o Lemongrass: ecco tutto quello che non sapevi sulla pianta

Si chiama Citronella ed è anche conosciuta come Lemongrass. I più penseranno subito alle apposite candele che si accendono l’estate per allontanare gli insetti e le zanzare, in modo particolare. Ma quanti conoscono la pianta di citronella e tutti i benefici ad essa legati? Ecco qualche curiosità sulla pianta sempreverde.

La citronella o Lemongrass è una pianta sempreverde, dal colore brillante e dalle foglie appuntite. Non raggiunge altezze infinite (parliamo di circa un metro e mezzo), ma l’odore che sprigiona è meraviglioso. Le sue foglie, specie se arricciate nelle mani, producono una caratteristica profumazione agrumata che ricorda vagamente il limone.

Citronella: una pianta estremamente poliedrica

L’origine della citronella è da collegarsi all’India, poiché la pianta generalmente predilige i luoghi più caldi e soleggiati. Il nome scientifico della pianta è Cymbopogon e ne esistono tantissime varietà. E’ conosciuta più come repellente naturale per le zanzare, ma in realtà la citronella è molto di più.

In particolar modo nei Paesi d’origine, la pianta è anche conosciuta per avere funzioni anti-infiammatorie, digestive, antinfluenzali ( contro tosse, febbre e raffreddore); riduce lo stress ed aumenta memoria e concentrazione se consumata sotto forma di olio essenziale, la cui preparazione è anche abbastanza semplice.

Citronella: ecco quali sostanze contiene la pianta e come utilizzarla

Si tratta di una pianta che, come gli agrumi contiene tantissime vitamine: A, B, C, E. E’ ricchissima anche di Sali minerali come il ferro, il potassio od il calcio. Sembrerà strano, ma la pianta di citronella contiene anche flavonoidi, ossia alcuni componenti della cioccolata che sono fondamentali per il benessere dell’intero corpo.

Riguardo all’impiego, dalle foglie si può estrarre l’olio essiccandole e distillandole e la si può consumare sottoforma di infuso, in particolare per i problemi gastro-intestinali e di digestione.

L’olio essenziale può invece essere massaggiato sul corpo a seconda della problematica che si riscontra ( infiammazioni, dolori articolari e via dicendo). Spesso è utilizzata anche in cucina!

Ecco tutte le proprietà e le controindicazioni:

La citronella è sicuramente il miglior repellente naturale per gli insetti e per le fastidiose zanzare del periodo estivo. Le allontana per l’odore tipico che emette. Poi, ha funzioni antibatteriche e antisettiche se consumata sottoforma di estratto di olio.

La citronella, poi, è un antidolorifico eccezionale (specie per i dolori mestruali) e la si può utilizzare, nelle giuste quantità, come sedativo ed anti-stress. Rappresenta anche un ottimo rimedio contro il gonfiore addominale, altrettanto efficace contro il colesterolo.

E’ anche un diuretico per eccellenza. Bisogna però evitarla se si è allergici alla pianta ovviamente, ed è sconsigliatissima per i bambini molto piccoli ( in genere sotto i due o tre anni) e per le donne in gravidanza.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Giulia Curiale

Penso che scrivere sia il modo più immediato per far conoscere se stessi agli altri, per poter mettere a nudo le proprie emozioni o i propri pensieri. Scrivere vuol dire comunicare attraverso un canale a sè, unico e, per questo, speciale. Sono Giulia, ho 25 anni e sono laureata in Giurisprudenza. Amo l'healthy food, la vita salutare, lo sport, ma la mia curiosità mi spinge a interessami praticamente ad ogni aspetto più svariato. Scrivo, perchè scrivere è un'esigenza!