Classifica delle città dove si vive meglio

La qualità di vita in Italia sta migliorando, la migliore è Trento, la peggiore è Agrigento.

In Italia come in ogni altro paese al mondo ci sono città dove si vive meglio e dove si vive peggio. In Italia la provincia dove si vive meglio è Trento, lo conferma la classifica elaborata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, seguono Pordenone e Sondrio, male il sud, in fondo alla classifica troviamo Napoli, Crotone e Agrigento.

Vediamo la classifica delle città in Italia dove c’è una migliore qualità della vita

L’annuale classifica elaborata per dichiarare la migliore città italiana per quanto riguarda la qualità della vita, porta ad incoronare Trento, ultima e maglia nera Agrigento. Sono state prese in considerazione 107 province e buone le notizie che ci arrivano, la qualità della vita è buona in 65 province su 107, numero cresciuto rispetto all’anno scorso. Un miglioramento della qualità della vita in netta crescita nonostante tutti i problemi di crisi economica e disoccupazione giovanile che viviamo nel nostro Paese.

La regina di questa classifica di quest’anno è Trento che scalza Bolzano dal primo posto dell’anno scorso che scende tutto di un colpo al decimo posto comunque buono. Trento risulta così ottima per affari e lavoro, ambiente, per l’istruzione e per la formazione, per il tempo libero e per la cultura. La parte alta della classifica è tutta del Nord-Est, in ordine troviamo: Pordenone, Sondrio, Verbanio-Cusio-Ossola, Belluno, Aosta, Treviso, Cuneo, Udine e Bolzano. Al centro si registra una situazione stabile, nel 2019 su 22 in 14 province la qualità della vita è accettabile.

Vediamo la situazione al Sud

La situazione al Sud non è delle migliori, bisogna arrivare al 69esimo posto con Potenza e 70esimo con Matera, in 35 province su 38 la qualità della vita è risultata scarsa. Con questi risultati significa che il 44% della popolazione vive male, da notare che si vive meglio nelle province più piccole e non nelle metropoli. I grandi centri urbani faticano ad arrivare a posizioni di eccellenza, anche se piccoli miglioramenti ci sono stati; Roma è passata dall’85esimo posto al 76esimo, Milano fa un grande balzo e passa dal 55esimo posto al 29esimo, lo stesso fa Bologna che passa dal 43esimo posto al 13esimo. La provincia partenopea migliora passando dal 108esimo posto al 104esimo che resta un miglioramento irrilevante, ultime Crotone e Agrigento.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube