Colon irritabile: i 7 cibi da evitare in assoluto

Per combattere la sindrome del colon irritabile, è importante fare attenzione a come si mangia: ecco i 7 cibi da evitare in assoluto.

Chi soffre della sindrome del colon irritabile, significa che ha una disfunzione dell’apparato gastrointestinale che si manifesta con il dolore addominale e problemi di defecazione. Per combattere la sindrome del colon irritabile, è importante fare attenzione a come si mangia, infatti mangiare troppo frettolosamente aumenta il problema del colon irritato. Per gestire questo problema al meglio, bisogna controllare l’alimentazione, importante sapere quali sono i cibi da evitare nel caso si soffrisse della sindrome del colon irritabile

7 cibi da evitare per combattere il colon irritabile

1) Il cavolo: andrebbe evitato o consumato con moderazione, provoca fermentazione intestinale. Lo stesso vale anche per altre verdure come carciofi, cipolla, rucola e cetriolo.

2) I latticini: da evitare specialmente se non integrati con i probiotici, e l’irritazione al colon a volte si associa all’intolleranza al lattosio, condizione che si contraddistingue per l’assenza di un enzima, la lattasi, che permette di digerire questi alimenti scindendo il lattosio in glucosio e galattosio.

3)I dolcificanti artificiali: chi soffre del colon irritabile deve sapere che deve eliminare il maltosio, saccarina e mannitolo, che possono creare grossi problemi a livello digestivo.

4)Le pesche e altri frutti zuccherini: in virtù delle difficoltà nel digerire, in caso di colon irritabile, è consigliato moderare fortemente il consumo di pesche, uva, pere e prugne.

5)Il caffè e il tè: moderare il consumo di queste due bevande è buona cosa, la caffeina e la teina sono sostanze che provocano notoriamente forte irritazione a livello intestinale, con conseguente peggioramento dei sintomi della patologia.

6)La Coca Cola: questa bevanda insieme ad altre gassate, è una delle principali cause di irritazioni della mucosa intestinale, questo vale per tutte le bevande alcoliche e superalcoliche.

7)I legumi: è consigliabile evitarli o al massimo limitarne di molto il consumo, in particolare stiamo parlando di fagioli e lenticchia, che passando per il colon, fermentano, così da provocare gonfiore intestinale e conseguenti episodi di dolore e squilibrio dal punto di vista della defecazione.

Cancro al colon: i segnali che ci avvertono, ecco quali sono


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp