Combattere la cellulite a casa: il bagno al sale

Come combattere la cellulite senza spendere troppo? Esiste il rimedio del bagno al sale, semplice da realizzare ed applicare. Ecco come.

Tante donne non si piacciono per via delle cellulite, tante donne usano prodotti su prodotti per far scomparire quel fastidioso effetto buccia di arancia dalle proprie cosce. Altre, invece, l’hanno accettata e si rassegnano ad averla e ci convivono senza problemi. Con questo non vogliamo creare un momento di discussione sull’apprezzare o meno la cellulite, nemmeno se considerarla un problema di salute oppure altro. Per questo bisognerebbe andare da un medico specializzato e non ascoltare improbabili personaggi famosi che si fingono esperti, i quali la ritengono un tabù, un difetto fisico, una cosa che rende le donne meno attraenti, una sorta di orrore di cui liberarsi: anche le modelle della Fashion Week appena passata hanno la cellulite! La cellulite esiste ed è normale averla e questa non ci fa sentire meno donne rispetto a chi non ce l’ha o a chi ne ha poca. Tuttavia, più per amor proprio che per non essere giudicate dagli altri, esistono dei metodi, tutti naturali e fatti in casa da preparare senza difficoltà, che possono aiutarci.

Combattere la cellulita con un rimedio fai da te: il bagno al sale

Un primo metodo di cui vi vogliamo parlare è davvero molto semplice da realizzare e si serve di pochi alimenti che si hanno a casa, senza, quindi, comprare prodotti troppo particolari.

Il metodo, come annunciato sopra, è quello del bagno al sale.

Come già viene anticipato dal nome, l’ingrediente principale di tale rimedio contro la cellulite è il sale che abbiamo nelle nostre cucine.

Il procedimento è molto semplice, ed è il seguente: prendere del sale grosso e scioglierlo in una vasca contenente dell’acqua tra i 38 ed i 40 gradi.

Una volta fatto questo, bisogna solo immergersi per poter beneficiare delle funzioni disintossicante e rivitalizzante del bagno al sale. Il sale elimina i liquidi in eccesso e rende luminosa la pelle.

Si potrebbe anche aggiungere del rosmarino da sbriciolare ed immergere a sua volta nella vasca.

Esso permette alle cellule di rigenerarsi, oltre che ad aiutare in caso di mal di testa. Il rosmarino sembra essere ottimo anche per rafforzare la concentrazione ed il buon umore.

Infine, qualora non si volesse fare il bagno al sale, si può combattere la cellulite versando il sale  e dell’olio all’interno di una ciotola. Fatto il composto, bisogna appliccarlo sulla zona interessata e fare un massaggio.

 

Leggi anche:

Cellulite e i rimedi: ecco le guaine da indossare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.