Come cancellare ipoteca in modo semplice, istruzioni e modulo

Come cancellare un’ipoteca su un immobile per un debito già saldato da tempo, in meno di una settimana, ecco le istruzioni e il modulo.

Mi è stato dato l’incarico di cancellare ipoteca, vi racconto la mia esperienza e la facilità di come ci sono riuscita. Il contribuente aveva richiesto un finanziamento per la società di cui era titolare, la banca gli ha comunicato che risulta un’ipoteca su un immobile, il debito risale al 2014. La banca senza la cancellazione e il pagamento del debito non poteva procedere al finanziamento.

Ipoteca non cancellata per un debito estinto nel 2014

Il contribuente si rivolge al suo avvocato, il quale gli conferma che non ha nessuna pendenza, e gli dice che per estinguere l’ipoteca se deve farlo lui, presenta una sentenza chiedendo al giudice la cancellazione, i tempi di una sentenza si sa sono lunghi.

Allora il contribuente si rivolge al suo commercialista che dopo più di due settimane per elaborazione della pratica gli scrive, che non ci sono debiti e che bisogna cancella l’ipoteca al C.R.I.F (Centrale Rischi Finanziari – il CRIF  è la banca dati che gli istituti di credito consultano per la valutazione del rischio). Esponendo difficoltà e una tempistica molto lunga e contorta.

Il contribuente chiede a me come fare in quanto ha bisogno del finanziamento bancario per svolgere l’attività aziendale che versa in un periodo di crisi.

Vi espongo cosa ho fatto e in meno di una settimana ho ottenuto la cancellazione dell’ipoteca.

Riscontro di eventuali debiti con l’agenzia delle Entrate Riscossione

Il contribuente è in possesso delle credenziali di Fisco online, quindi la prima cosa che ho fatto, tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate ho verificato eventuali pendenze. Risulta tutto pagato, nessuna cartella in pendenza.

Visura attraverso il sito dell’agenzia delle Entrate

Ho provveduto a fare una visura attraverso il servizio gratuito dell’Agenzia delle Entrate. Con il servizio telematico “Consultazione personale” è possibile consultare la banca dati ipotecaria, a titolo gratuito e in esenzione da tributi, relativamente agli immobili di cui il soggetto richiedente risulti titolare, anche per quota, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento. 

Accedi da qui: Ispezione ipotecaria online

Dalla verifica è risultato nell’ispezione ipotecaria dell’immobile, nell’elenco sintetico delle formalità:

1 – Iscrizione contro del 28/12/2004 – Registro particolare… Registro generale…

Pubblico Ufficiale GEST LINE S.P.A. Repertorio […]

Così ho accertato che l’ipoteca esiste e su qual è l’immobile gravato.

Cosa fare adesso per la cancellazione ipoteca?

Ho scaricato il modulo MOD. 6T che permette l’interrogazione del registro delle comunicazioni, l’ho compilato, fatto firmare al contribuente e con la sua pec l’ho inoltrato alla pec della Direzione provinciale di (dove risulta l’ipoteca) Ufficio provinciale del Territorio.

Scarica qui il modello: modello6T

Trova qui l’Ufficio provinciale del Territorio

Alla pec bisogna allegare anche il documento d’identità del contribuente, nella mail indicate tutti i riferimenti chiedendo la cancellazione dell’ipoteca.

La cancellazione mi viene accettata, la pec è stata inviata il 26 febbraio 2019 e il 7 marzo 2019, ho rifatto la visura catastale e nell’elenco sintetico delle formalità, riporta:

  1. Annotazione n. … del 07/03/2019 (CANCELLAZIONE TOTALE)

La procedura è stata più semplice di quanto prevista e ho risolto il problema online senza fare code estenuanti.

Per chi non ha dimestichezza con il pc, può recarsi direttamente presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate Riscossione e presentare la richiesta di cancellazione ipoteca.

Il contribuente ha presentato la visura dell’Agenzia delle Entrate aggiornata e il finanziamento gli è stato immediatamente concesso.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”