Come caricare la lavastoviglie in modo esatto

Hai una lavastoviglie, ma sai veramente come posizionare le posate bene all’interno?

Tante persone oggi hanno nelle loro cucine la lavastoviglie, elettrodomestico di grande comodità e praticità, ma sappiamo davvero caricarla in modo esatto? Sappiamo bene come si posizionano piatti e posate? Se poi non volete sbagliare allora tornate al metodo antico tradizionale, lavateli a mano, se invece volete continuare ad usare la lavastoviglie, seguiteci nei nostri consigli.

Vediamo come posizionare esattamente piatti e posate nella lavastoviglie

Un pò tutti quelli che usano la lavastoviglie non vanno a pensare certo che in base a come si mettono le stoviglie all’interno, può comportare tante imperfezioni, tipo: che le stoviglie non vengono lavate bene, consumo eccessivo di acqua, rovinare le stesse stoviglie e altro. Affinché si possano eliminare gli sprechi, ci sono alcuni accorgimenti e regole da seguire, vediamo quali.

La prima cosa che vi consigliamo è quello di tenere sempre il libretto di istruzioni della lavastoviglie a portata di mano fino a quando non vi siete memorizzati nella vostra testa qual è il programma ideale per un determinato lavaggio.

Per non sprecare acqua, prima di mettere un piatto nella lavastoviglie è importante togliere dal piatto i residui con un tovagliolio ma non di sciacquarlo. Per quanto riguarda la disposizione dei piatti bisogna partire dal fondo così non sarà necessario rimettere mano all’organizzazione di tutte le stoviglie poi.

Per quanto riguarda le pentole e le padelle il consiglio è quello di metterle leggermente inclinate, mai una sopra l’altra, il lavaggio non riuscirebbe bene, e l’acqua così defluisce meglio. Veniamo all’argomento più discusso, le posate e come vanno messe nel cestino. Il consiglio è quello che forchette, cucchiai e cucchiaini vengano messi con il manico rivolto vero il basso, mentre i coltelli con il manico verso l’alto e le punte vero il basso. Per quest’ultima teoria, quella dei coltelli non tutti sono d’accordo, è vero che la punta verso il basso evita che in una vostra distrazione vi possiate tagliare e infortunarvi, ma la punta verso l’alto facilita il mettere a posto le posate, in quanto alla fine del lavaggio con la punta in alto sarebbe completamente asciutta.

Ultima cosa che vi potrà risultare strana, le posate in lavastoviglie non vanno messe per tipologie, vanno mischiate, si lavano meglio.

 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest